Energia elettrica, Musumeci incontra l’ad di Terna su investimenti in Sicilia

La società prevede di investire nell’Isola circa 3,5 miliardi di euro nei prossimi dieci anni

La Sicilia giocherà un ruolo chiave nella transizione energetica in corso nel nostro Paese grazie a investimenti che contribuiranno a raggiungere i target di decarbonizzazione fissati dal nostro governo e dall’Europa.

I temi legati a questo importante processo sono stati oggetto dell’incontro svoltosi ieri tra il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e l’amministratore delegato di Terna Stefano Donnarumma. Era presente anche l’assessora regionale all’Energia Daniela Baglieri.

La società prevede di investire nell’Isola circa 3,5 miliardi di euro nei prossimi dieci anni per ammodernare e rendere più efficiente il sistema elettrico locale, caratterizzato oggi da una forte presenza di fonti rinnovabili non programmate e da una rete che necessita di essere rinforzata.

Tra gli interventi pianificati da Terna c’è il Tyrrhenian Link, il collegamento sottomarino che unirà la Sicilia alla Campania e alla Sardegna per garantire maggiore stabilità e sicurezza della rete elettrica siciliana, permettendo nuova capacità di generazione rinnovabile a fronte della dismissione degli impianti a carbone.

Gli altri principali interventi previsti riguardano l’interconnessione sottomarina tra Italia e Tunisia che coinvolgerà la provincia di Trapani, l’elettrodotto “Chiaramonte Gulfi-Ciminna” tra Ragusa e Palermo e il collegamento “Paternò-Pantano-Priolo” tra Catania e Siracusa.

Nell’incontro si è discusso anche dell’elettrificazione delle isole minori della Sicilia e dell’importanza della loro autosufficienza energetica. In particolare, Terna prevede di collegare alla rete elettrica nazionale l’isola di Favignana che, al momento, è alimentata quasi esclusivamente da energia prodotta da combustibile fossile. Ciò consentirà di incrementare affidabilità, qualità e continuità del servizio elettrico dell’isola anche in considerazione dei flussi turistici nella stagione estiva.

L’incontro è stato anche l’occasione per avviare un percorso di collaborazione tra Terna e la Regione per la condivisione di informazioni e dati rilevanti relativi allo sviluppo delle energie rinnovabili in Sicilia. Nello specifico, Terna provvederà a informare la Regione sulle richieste di connessione alla rete ricevute mentre quest’ultima si impegnerà a tenere aggiornata l’azienda sull’andamento degli iter autorizzativi di questi interventi.

 

 

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino