Elicottero dell’82° CSAR di Birgi soccorre turista colpita da malore allo “Zingaro” [VIDEO]

Una donna colpita da fibrillazione ventricolare mentre visitava la Riserva Naturale dello Zingaro è stata soccorsa oggi pomeriggio fa un equipaggio dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search And Rescue) dell’Aeronautica Militare di Trapani, decollato in soccorso con un elicottero HH139A.

Dopo aver prelevato, al campo sportivo di Castellammare del Golfo, due operatori del C.N.S.A.S. (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) il velivolo si è diretto nella zona di Cala della Disa, all’interno della Riserva Naturale.

Arrivati in zona di operazioni alle 16 locali, l’equipaggio ha iniziato le operazioni di verricello per calare al suolo l’aerosoccorritore e il team del C.N.S.A.S. che si sono rapidamente diretti verso il punto di recupero, inaccessibile da ambulanze o altri mezzi di soccorso. Il personale ha messo in sicurezza nella barella e predisposto per il recupero la 56enne avellinese I.D.S., impossibilitata a muoversi e con segni di fibrillazione ventricolare, e sempre tramite verricello, l’ha trasferita a bordo e portata a Castellammare del Golfo dove è stata affidata ai sanitari del 118.