Egadi Pride: una celebrazione dell’inclusività e della libertà [VIDEO]

Non è stata solo una affermazione dell'orgoglio LGBTQIA+, ma anche dei diritti di libertà per tuttә

Un tripudio di colori, musica e solidarietà ha illuminato ieri Favignana che, per il terzo anno consecutivo, ha ospitato l’Egadi Pride. L’evento, organizzato con il patrocinio del Comune e preceduto da una serie di iniziative collaterali, non è stato solo una celebrazione dell’orgoglio LGBTQIA+, ma anche un’affermazione dei diritti di libertà per tuttә, senza barriere di genere, razza, cultura o religione, nello spirito inclusivo di Favignana e delle Egadi. VIDEO

Il sindaco Francesco Forgione, intervenendo nel corso della parata, ha puntualizzato l’importanza di un impegno collettivo e condiviso. “Per il terzo anno consecutivo – ha detto -, il Comune ha patrocinato l’Egadi Pride. Questa scelta non è solo politica, ma anche culturale e sociale. Favignana è un luogo e uno spazio di libertà e di diritti. Concedere più diritti non significa sottrarli ad altri ma, piuttosto, garantirli a chi ancora ne è privo. Oggi siamo qui per riaffermare questo principio fondamentale. Durante un convegno organizzato dal Comitato Egadi Pride – ha proseguito Forgione -, abbiamo ricordato che negli anni bui del Ventennio fascista anche qui a Favignana furono confinati gli omosessuali. È nostro dovere ricordare questi eventi per evitare che possano ripetersi gli orrori del passato, soprattutto in questo momento in cui in Europa soffiano venti inquietanti”.

Il sindaco ha richiamato l’attenzione anche sulle tante guerre in corso soffermandosi sul conflitto in Medio Oriente. “Non possiamo e non dobbiamo dimenticare le migliaia di giovani che, come voi oggi, festeggiavano la loro gioia e sono stati massacrati dai terroristi di Hamas. Dobbiamo lottare contro tutte le forme di orrore e rivendicare tutte le libertà. Allo stesso modo, è imperativo porre fine alla strage che si sta consumando a Gaza”.

Il sindaco ha rivolto poi un pensiero particolare anche ai migranti: “Dobbiamo combattere anche l’orrore della fame e di coloro che sono costretti alla fuga dalle loro terre. A Marettimo, come in altre isole, arrivano regolarmente migranti in cerca di speranza, ma spesso trovano l’incubo dei centri di raccolta, simili a lager. Su questo fronte, dobbiamo impegnarci maggiormente. Le isole devono essere luoghi di pace, diritti e accoglienza. Il Pride deve rappresentare uno stimolo, anche per chi ricopre un ruolo pubblico, a fare sempre di più e meglio”.

“Ringraziamo il sindaco e l’Amministrazione comunale per avere sostenuto anche quest’anno la nostra iniziativa”, dice Anna Patti, presidente del Comitato Egadi Pride. “Quest’anno la comunità LGBTQIA+ ha marciato assieme alle persone con disabilità per evidenziare come le discriminazioni spesso abbiano radici comuni. Bisogna unirsi per lottare insieme contro tutte le forme di discriminazione. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile questa manifestazione e a chi ha partecipato. Vi diamo appuntamento al prossimo anno”.

 

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Da martedì 16 la prima fase riservata agli abbonati
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio