“Egadi Pride”: dopo il talk “I Confini dell’isola”, oggi il fim “Quell’estate con Irène”

Affrontato il tema della deportazione e del confino delle persone omosessuali e transessuali durante gli anni del nazi-fascismo

Un pubblico attento e numeroso ha partecipato ieri sera al talk “I Confini dell’Isola”, svoltosi presso l’ex Stabilimento Florio di Favignana. Nel corso dell’incontro, organizzato nell’ambito dell’Egadi Pride con il patrocinio del Comune, moderato da Anna Patti, è stato affrontato il delicato tema della deportazione e del confino delle persone omosessuali e transessuali durante gli anni del nazi-fascismo.

Claudio Tosi, membro della Segreteria nazionale di Arcigay, e Michele Gallitto, studioso del territorio egadino e autore di numerosi libri, hanno offerto una preziosa panoramica storica e culturale, riscuotendo grande interesse e coinvolgimento da parte del pubblico presente. Nello specifico, Gallitto ha ricostruito la storia del confino e dei confinati omosessuali a Favignana durante il fascismo.

Le iniziative dell’Egadi Pride proseguiranno oggi alle ore 21.30, sempre all’ex Stabilimento Florio, con la proiezione in anteprima del film “Quell’estate con Irène”. La pellicola, girata sull’isola di Favignana, racconta l’amicizia tra Clara e Irène, due ragazze che si incontrano durante una gita organizzata dall’ospedale in cui sono in cura. Il loro rapporto si trasforma rapidamente in un legame inseparabile, tanto che decidono di fuggire insieme a Favignana per vivere la loro prima vera estate, caratterizzata da bagni al mare, libri e scoperte dell’isola negli anni ’90. Alla proiezione di oggi presenzierà il regista Carlo Sironi, ospite dell’Egadi Pride. L’ingresso è libero e aperto a tutti.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
La vicenda riguardava la gestione del depuratore
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello