sabato, Novembre 26, 2022

“Dodici Note Solo Bis”, Claudio Baglioni emoziona Trapani e ringrazia Alessandro Costa

É passata da poco la mezzanotte, le ultime tre ore del 19 novembre sono volate, in un viaggio continuo fra passato, presente e futuro. A raccontare una storia fra note e parole è staato lui: Claudio Baglioni. Ha sincronizzato le nostre mani, ha diretto le nostre emozioni, ha incollato sul palco gli occhi di 667 persone, tanti erano i presenti.
Così, quando alle 24.17 si riaccendono le luci, per la prima volta, distogliendo lo sguardo dal palcoscenico, mi accorgo che il vero spettacolo è alle mie spalle!  I 667 presenti in piedi ad applaudire, ad asciugarsi le lacrime, a fissare nella memoria ogni istante di quelli vissuti all’interno del Teatro Ariston.

Cittadini trapanesi uniti, per una volta, a condividere un evento che rimarrà per sempre nella loro memoria. Ebbene sì, per una sera, anche Trapani, è stata una città ‘’normale’’.
Nessun assessore, nessun consigliere comunale, neanche un sindaco ha potuto fare passerella… ognuno di noi presenti aveva conquistato il biglietto in modo cinicamente democratico, tutti indistintamente impegnati a  “litigare” con il cellulare, con il pc, o delegando figli e nipoti, per acquistare i biglietti on line.

Questa sera all’ingresso in sala, il tagliando che ciascuno di noi ha mostrato alla maschera era il bottino da esibire e di cui “vantarsi”. La vendita dei biglietti è stata così rapida (erano andati esauriti in 6 minuti)  che, a distanza di mesi, quasi nessuno, tolti i fortunati presenti, ricordava che stasera a Trapani c’era il concerto di Claudio Baglioni all’Ariston.
Ricordo ancora che, allora, i commenti su Facebook furono: “100 euro il biglietto… ma chi sunnu foddri?”. Ma stasera, quando  ho chiesto a qualcuno se fosse stato disponibile a cedere il biglietto, mi sono accorto che di euro non sarebbero bastati neanche 1.000.

Ore 24.37, Il concerto è terminato da soli 20 minuti, la sala è ancora gremita, forse aspettano di rivedere Claudio: si riapre il sipario ma sul palco ci sono solo i tecnici, è già in atto la corsa  a smontare tutta la “produzione”.

Riportando i piedi per terra, e lasciandomi guidare dal mio sguardo da imprenditore, ho pensato: “Saranno bastati i miei 100 euro  a coprire le spese?” Cosi, mentre ero in coda per uscire dalla sala immerso nei miei pensieri, ho visto accanto al palco Alessandro Costa. Mi sono avvicinato per condividere le emozioni e il pensiero che, in quel momento, aveva preso il sopravvento, la mia sensazione cioè, che il biglietto fosse costato troppo poco per  il tipo di evento.
Lui, con un sorriso malinconico che confermava il mio sospetto unito a uno sguardo soddisfatto  mi ha detto: “Io guardo solo il lato positivo… riuscire a portare un evento di questo calibro nella mia Trapani mi ha dato la consapevolezza che i nostri sforzi stanno iniziando a portare i frutti desiderati e che, finalmente, anche a Trapani si potranno vivere gli eventi importanti”.

Ore 1.00: sono fuori dal Teatro Ariston ma parte del pubblico è ancora li,  in attesa che esca Baglioni. Io no, e mentre mi avvio a riprendere l’auto, sento gridare in lontananza “Claudio, Claudio, Claudio!”.
Per lui, in fin dei conti, quello di stasera è solo uno dei suoi 72 concerti in solitaria in tante città d’Italia, ognuno uguale agli altri. Il vero evento, invece, è quello che hanno vissuto al Cine Teatro Ariston i Trapanesi e, pertanto, mi sento di dire un grande, grandissimo grazie, come ha detto anche Baglioni all’inizio del concerto: “Nel mio tour, questo è il primo teatro non all’italiana, non di tradizione in cui mi esibisco. Mi fa piacere perchè ho saputo la storia di questo teatro ed il fatto che sia sostenuto dalla volontà di un imprenditore privato lo rende ancora di più un fatto prezioso e coraggioso, sono contento di essere qui”. E, allora, GRAZIE ALESSANDRO!

 

 

C'è un indagato in relazione alla vicenda della donna aggredita su un tratto della passeggiata sulle Mura di Tramontana, nel centro storico di Trapani
Arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico per tre uomini alcamesi - due di 39 anni ed uno di 25 anni 25 - ritenuti responsabili di tre furti ad Alcamo
Dalle prime ore di domani sono attese precipitazioni a tratti anche intense. Previsti venti forti di burrasca e intense mareggiate sulle coste esposte

All’Ariston da giovedì “Spaccaossa” con l’attrice trapanese Simona Malato [AUDIO]

Questa è l'intervista che la brava attrice trapanese ha rilasciato alla redazione di Trapanisì.it per presentare Spaccaossa, il film che racconta una triste e vera storia palermitana. Il film sarà visibile anche al Cine Teatro Ariston

Castrovillari – Trapani, che partitaccia

Con un campo al limite della praticabilità, si era capito fin da subito che l’unico modo per giocare non era il fraseggio palla a terra ma i lanci lunghi dalla propria metà campo verso gli attaccanti
Scendono a 1.693, rispetto alla scorsa settimana, gli attuali positivi al Covid accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. I ricoverati in ospedale sono 32, nessuno in Terapia intensiva
L'uomo è stato sorpreso dai Carabinieri a rubare rame nella sede di un'azienda di Mazara del Vallo
I giovani raggiunti dal Daspo, tutti di Mazara del Vallo, sono già stati denunciati, tra di loro un minorenne
La donna è stata condotta stanotte al Pronto Soccorso dell’ospedale di Trapani dove è tuttora ricoverata
L'uomo arrestato dai Carabinieri di Mazara del Vallo, colpendo la madre al volto le ha procurato la frattura della mascella

Dopo 25 anni, Ash si laurea campione del Mondo

La comunità nerd in festa: uno degli obiettivi nel mondo anime dei Pokémon si è finalmente realizzato

Mercato luce e gas, ultimi aggiornamenti e previsioni

Lo scenario del mercato luce e gas appare, negli ultimi mesi, confuso e ricco di notizie all’apparenza catastrofiche. Il terrore degli aumenti da un lato e l’incertezza sulla fine del mercato di maggior tutela dall’altro
Questa è l'intervista che la brava attrice trapanese ha rilasciato alla redazione di Trapanisì.it per presentare Spaccaossa, il film che racconta una triste e vera storia palermitana. Il film sarà visibile anche al Cine Teatro Ariston
Oltre a un triplo podio dei giovani da parte di Giorgio Altesi , tra gli under 11, Andrea Simonte, tra gli under 15, e Giovanni Altesi tra gli under 19, c'è stata anche una bella tripletta di Maria Stella Agosta, Martina Randone e Sandra Montanti
Si tratta di 36 beni immobili, suddivisi tra terreni, fabbricati, magazzini e appartamenti
Quando hanno appreso che, a causa del maltempo, i parenti non avevano potuto raggiungerla, il comandante della Stazione Carabinieri di Favignana ha deciso di festeggiare il compleanno dell’ultracentenaria con una bella torta che i militari hanno preparato
Quando hanno appreso che, a causa del maltempo, i parenti non avevano potuto raggiungerla, il comandante della Stazione Carabinieri di Favignana ha deciso di festeggiare il compleanno dell’ultracentenaria con una bella torta che i militari hanno preparato

Ciambella vegana alle mele: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, ma c’ho davvero bisogno dello pissicologo?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

La vita è la somma di tutte le tue scelte…

Torna il blog Lettere dal Fronte di Giancarlo Casano. Queste lettere rappresentano una prosecuzione scritta della trasmissione radiofonica Good Morning Vietnam, in onda su Radio 102 il mercoledì alle ore 21

Test

test

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re