Distretti Sociosanitari, si è insediata la Commissione Salute e Servizi Sociali dell’Anci Sicilia

Al centro del confronto il tema del miglioramento dell’organizzazione dei distretti socio-sanitari attraverso l’attivazione delle Convenzioni e la strutturazione di un ufficio Comune con proprio personale diverso da quello del comune capofila

Si è tenuta ieri la prima seduta della commissione “Salute, Servizi Sociali e Sanitari” dell’ANCI Sicilia che ha fra i suoi obiettivi quella dell’attuazione della riforma sull’integrazione socio-sanitaria.Alla seduta di insediamento aperta da Paolo Amenta, presidente di ANCI Sicilia e coordinata da Mario Alvano, segretario generale, erano presenti amministratori locali e dirigenti di comuni e dei distretti socio-sanitari, che si sono confrontati sul documento elaborato dal gruppo di lavoro tecnico che ha lavorato nelle passate settimane.

Al centro del confronto il tema del miglioramento dell’organizzazione dei distretti socio-sanitari attraverso l’attivazione delle Convenzioni ai sensi dell’art. 30 della Legge 267/2000 e la strutturazione di un ufficio Comune con proprio personale diverso da quello del comune capofila. Tra gli altri temi trattati è emerso anche quello della necessità di una gestione contabile autonoma da parte del distretto e di svincolare le risorse che transitano dal bilancio dei comuni capofila. Questo anche attraverso l’approvazione di una specifica modifica normativa.

Occorre anche una chiara individuazione e ricognizione delle diverse risorse etero-finanziate che possono essere utilizzate per il funzionamento dei Distretti e per l’assunzione di specifiche figure Professionali.

Ricordiamo che la partecipazione ai lavori della Commissione è aperta a tutti gli amministratori locali che possono fare richiesta inviando una mail ad ANCI Sicilia.

Le borse di studio al Polo Universitario di Trapani, i dettagli [AUDIO]

Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Ne parliamo con la professoressa Giovanna Parisi, coordinatrice del corso di laurea in Biodiversità e Innovazione Tecnologica
Schifani: «Ordinanza per tutelare la salute degli addetti più a rischio»
La vicenda riguardava la gestione del depuratore
Si prosegue, fino al 20 luglio, con un ricco programma di proiezioni a cielo aperto, incontri e dibattiti, degustazioni e spettacoli
Due mesi di concerti, spettacoli e performance che abbracciano sette secoli di storia musicale, dal Medioevo al Barocco
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello