Discariche e randagismo: 20 mila euro di multe a Trapani

Ogni anno la rimozione delle micro discariche costa 2 milioni di euro alla città di Trapani: soldi che potrebbero essere utilizzati in altro modo

Nuova stretta da parte del Comune di Trapani. In un report pubblicato, l’Amministrazione di Trapani continua a stigmatizzare comportamenti incivili e reati ambientali nonché fronteggiare errati comportamenti di cittadini che di fatto favoriscono il randagismo. Negli ultimi giorni, infatti, sono continuati i lavori di vigilanza ambientale da parte delle Guardie volontarie coordinate dal Comando della Polizia Municipale.

Le sanzioni ammontano a 20.450 euro: 19 da 150 euro sono state emesse per mancata chippatura e omessa custodia; 26 sanzioni da 100 euro per errato conferimento condomini e attività commerciali; infine 25 multe da 600 euro sono state comminate per abbandono rifiuti.

“Purtroppo – afferma il primo cittadino Giacomo Tranchida – continuano a proliferare discariche che costano in termini di bonifica interventi che rischiano di andare oltre i 2 milioni di euro, di fatto aumentando il rischio di una rivisitazione al rialzo della tassa rifiuti, si confida anche nella civica collaborazione dei cittadini a mezzo segnalazioni”.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi