Difendere e potenziare la Sanità pubblica, sit-in della Cgil al “Sant’Antonio Abate”

Il presidio si terrà, dalle 10 alle 12, sabato 16 marzo

La Cgil, la Funzione pubblica e lo Spi Cgil sabato prossimo, 16 marzo, scenderanno in piazza insieme, manifestando con un sit-in, per difendere e chiedere azioni funzionali al rilancio della Sanità pubblica.

Il presidio si terrà, dalle 10 alle 12, davanti all’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani per chiedere risorse per il sistema sanitario, per potenziare la Medicina territoriale, per ridurre le lunghe liste di attesa, le disuguaglianze territoriali, per ridurre la mancanza di personale e l’affollamento dei pronto soccorso.

“Le cittadine e i cittadini della provincia di Trapani – scrivono in una lettera aperta i segretari generali della Cgil Liria Canzoneri, della Fp, Caterina Tusa e dello Spi Franco Colomba – sanno di non potere contare su una sanità ospedaliera e territoriale efficiente, forte, capace di soddisfare le loro esigenza sanitarie. Le responsabilità sono essenzialmente nazionali e regionali. Negli ultimi tempi – scrivono i sindacalisti – si sono susseguite riforme, sia della rete ospedaliera che di quella distrettuale, tese a depotenziare il servizio sanitario ed è mancata altresì la formazione di un numero di medici e di specialisti adeguata alle necessità epidemiologiche”.

La mobilitazione, che si terrà in tutte le principali città della Sicilia, si inserisce nell’ambito delle azioni sindacali, in ambito sanitario, intraprese dalla Cgil Sicilia, che lo scorso giugno ha
presentato una piattaforma per chiedere cure sanitarie adeguate ai bisogni di salute delle siciliane e dei siciliani, per chiedere investimenti nella prevenzione e nella tutela della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro, per ottenere il potenziamento della medicina territoriale e la perfetta funzionalità degli ospedali pubblici della regione e garanzie sulla applicazione sulla legge della non auto sufficienza.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Le bellezze e le bontà di questa magnifica parte del territorio piemontese sono state illustrate ad operatori turistici e giornalisti
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
"RiGenerAzioni – Europa Verde” è costituito da Baldassare Cammareri, Giovanni Parisi, Angela Grignano e Andrea Genco
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
"Ancora troppo vago l’orientamento del Dipartimento infrastrutture sul quartiere di Villa Rosina. Tutte da definire procedure e fonti di finanziamento per completare strade e fogne"
Bertuca prende tutto in KZ2, piene le tribune del tracciato
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia