Davide Durante: l’agenda degli appuntamenti

Prosegue nei suoi incontri elettorali Davide Durante candidato al rinnovo del Parlamento Regionale nella lista del Cantiere Popolare.

“Torno da Pantelleria carico della rabbia di quei cittadini che a parte i mesi estivi, si ritrovano abbandonati e l’isola va avanti per la caparbia volontà di quella gente che è grandemente affezionata alla loro terra. Ero andato a parlare con loro del sistema trasporti e giusto ieri le inefficienze si sono palesate con l’ennesimo fermo del traghetto che trasporta merci pericolose, rifiuti, gasoli, benzina. In aeroporto ho ascoltato la voce della gente che per muoversi deve spesso sostenere spese esose, quando ci sono i voli, e le istituzioni non riconoscono loro alcun diritto mentre l’intervento privato non può esserci per la soverchia spesso esercitata dal pubblico. Sono queste le cose alle quali dobbiamo subito impegnare il nuovo Parlamento Regionale, per una battaglia di civiltà, di cultura, di riconoscimento dei diritti e di severo controllo sull’adempimento dei doveri, una stagione di rinascita che riguardi tutta la Sicilia”.

Oggi Davide Durante avrà incontri con semplici elettori, ma anche con esponenti dell’imprenditoria, delle pubbliche amministrazioni, “con le donne e gli uomini – dice Durante – che con il loro lavoro onorano ogni giorno questa nostra Regione, è con loro che vorrò continuare a parlare per potere bene operare all’interno del nuovo Parlamento. Sono sempre più convinto che sarà arduo il compito della nuova Assemblea Regione Siciliana, l’Italia ha ripreso a correre, stagioni di pulizia etica e morale si vanno aprendo in molte regioni sulla spinta della protesta della gente, in Sicilia ancora questi atteggiamenti tardano a farsi avanti, e mentre si parla di riduzione della spesa per i politici, ci sono candidati che si presentano all’elettorato spendendo ingenti risorse, offrendo ogni sera una convention. Sono atteggiamenti questi che favoriscono il proliferare di mafia e corruzione contro i quali nettamente dobbiamo schierarci, non c’è bisogno di atti eroici ma solo di fare fino in fondo il proprio dovere, favorendo trasparenza e legalità nella politica quanto nella burocrazia, opponendosi alle rendite di posizione di taluni, agevolando la rotazione negli incarichi ricoperti dai funzionari pubblici”.

Nella giornata il candidato Davide Durante incontrerà dei gruppi di consulenti di Castellammare del Golfo, Alcamo e Mazara ed ancora i gestori di B&B della provincia di Trapani.

(Ufficio stampa)