Damiano: “Resto al mio posto e vado avanti”

TRAPANI – Vito Damiano non ha alcuna intenzione di dimettersi da sindaco e si prepara a nominare quattro nuovi assessori che andranno a prendere il posto dei dimissionari Savalli, Augugliaro, Incarbona e Citrolo. Nel corso della conferenza stampa tenutasi stamattina a palazzo D’Alì Damiano ha ribadito di ritenere ingiusto, da parte degli assessori, voler “scaricare” sui dirigenti comunali la responsabilità dell’impossibilità di esprimersi come avrebbero voluto. Di ieri l’incontro del primo cittadino con i dirigenti ed alcuni funzionari comunali ai quali ha chiesto di “continuare a lavorare come hanno fatto finora, perseguendo gli obiettivi assegnati”. “Le dimissioni sono stato io a chiederle agli assessori – ha ribadito il primo cittadino, “perché si stavano creando situazioni di conflittualità interna alla giunta, con la dirigenza e ulteriori situazioni di rottura con il Consiglio comunale”. L’’attività amministrativa continua, secondo Damiano, “secondo gli obiettivi condivisi con gli assessori passati, con quelli presenti e con quelli futuri”. Adesso – ha aggiunto – lavoriamo per sostituire i pezzi mancanti. Entro dieci giorni saranno nominati i nuovi assessori Ho già qualche idea. La scelta questa volta deve essere un po’ più attenta”. Attualmente restano al suo fianco solo Francesco Mazzara ed Antonino Giglio.

per l’audio integrale della conferenza stampa schiaccia Play