Dal 25 al 28 aprile torna a Castellammare del Golfo “Filosofia d’a-mare”

Passeggiate filosofiche, laboratori e agorà di confronto con i filosofi, ma anche visite guidate e concerti: sesta edizione per il festival di “Filosofia d’a-mare”, ancora una volta ospitato a Castellammare del Golfo. Quattro giorni, dal 25 al 28 aprile, per spingere a pensare, a con-filosofare, con una manifestazione ormai collaudata che ha un importante valore culturale e contemporaneamente consente di promuovere il territorio con partecipanti da tutta Italia.

L’evento è patrocinato dal Comune di Castellammare ed organizzato dalla scuola di formazione etico-politica “Giovanni Falcone” di Palermo, dal gruppo editoriale Di Girolamo di Trapani e dalla fattoria sociale “Sara e Martina” di Bruca. Il festival non è destinato ai filosofi di professione ma è un insieme di pratiche filosofiche (passeggiate, conferenze, laboratori, seminari…) rivolte a “tutte le persone che vogliono ritagliarsi un’occasione di conversare tra di loro e con filosofi disposti a un dialogo sereno e costruttivo su alcune questioni scottanti. Uno spazio di riflessione critica in cui la relazione maestro-discepolo cede il posto alla relazione fra con-filosofanti (nel senso originario e autentico del termine: amanti della saggezza)”.

Tra i relatori e moderatori ci saranno Alberto Giovanni Biuso, Augusto Cavadi, Orlando Franceschelli, Giorgio Gagliano, Marta Mancini e Chiara Zanella. Per la partecipazione è previsto un pass a pagamento. Ingresso libero per le attività al teatro Apollo-Guadagno. Dettagli e modalità di partecipazione al link: http://www.filosofiaperlavita.it/2019/02/festival-nazionale-della-filosofia-da.html