Dal 15 giugno al 30 settembre stop ai veicoli di non residenti a Favignana

Per i trasgressori sanzioni da 430 a 1.731 euro

Dal 15 giugno al 30 settembre prossimi sarà vietato l’accesso e la circolazione sull’isola di Favignana di veicoli a motore di proprietà di soggetti non stabilmente residenti nel territorio comunale. Lo dispone un decreto emesso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il provvedimento, adottato su richiesta dell’Amministrazione comunale e con il parere favorevole dell’Ufficio territoriale del Governo di Trapani e la Regione Siciliana, è finalizzato a preservare l’ambiente e la qualità della vita sull’isola durante il periodo di maggiore afflusso turistico.

Sono esclusi dal divieto i seguenti mezzi: veicoli per il trasporto pubblico; veicoli che trasportano persone con disabilità, purché muniti dell’apposito contrassegno rilasciato da una competente Autorità italiana o estera; veicoli di Enti pubblici addetti a servizi di polizia o di pubblico interesse; veicoli appartenenti a proprietari di abitazioni ubicate sull’isola che, pur non essendo residenti, risultino iscritti nei ruoli dell’imposta IMU o TARI del Comune di Favignana; autoveicoli con targa estera condotti dal proprietario o da un componente della famiglia del proprietario stesso.

Potranno sbarcare sull’isola anche autoveicoli con targa italiana noleggiati negli aeroporti da turisti stranieri, previa dimostrazione del contratto di noleggio; veicoli adibiti al trasporto di merci, sempre che non siano in contrasto con le limitazioni alla circolazione vigenti sulle strade dell’isola di Favignana; autocaravan e caravan al servizio di soggetti che dimostrino di avere prenotazioni nei campeggi dell’isola per un periodo di almeno sei giorni; veicoli che trasportano carburante, petrolio e gas; autoveicoli, ciclomotori e motocicli appartenenti a persone che dimostrino di soggiornare a Favignana per un periodo di almeno sei giorni, mediante biglietto navale di andata e ritorno o autocertificazione; autoveicoli, ciclomotori e motocicli appartenenti a persone che dimostrino di essere in possesso di una prenotazione in strutture alberghiere o extra alberghiere per un periodo di almeno sei giorni.

Sbarco sempre permesso per autoambulanze e carri funebri; veicoli appartenenti ai residenti dell’arcipelago delle Egadi; veicoli per il trasporto di artisti e attrezzature per prestazioni di spettacolo, convegni, manifestazioni culturali e sportive, per servizi televisivi e cinematografici, previa autorizzazione rilasciata di volta in volta, secondo le necessità, dal Comune di Favignana.

Chiunque violi i divieti sarà punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 430 a 1.731 euro.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello