Controlli del NAS su prenotazioni sanitarie nel Trapanese, riscontrate irregolarità

Dieci le strutture sottoposte ad accertamenti

Sono dieci le strutture sanitarie, tra ospedali e ambulatori, ispezionate dai militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri di Palermo nella provincia di Trapani nell’ambito delle verifiche sulla regolarità e sulle tempistiche delle liste di attesa per prestazioni specialistiche ed ambulatoriali.

Alcune di esse – come si legge in una nota diffusa dal Comando provinciale dei Carabinieri di Trapani – avrebbero sospeso, nel mese di agosto, l’erogazione delle prenotazioni mentre in sette casi la gestione delle prenotazioni non era attuata correttamente nei tempi e in relazione alle tipologie delle liste.
In una struttura, infine, le prenotazioni delle visite non avvenivano tramite il sistema informatico del Centro Unico di Prenotazione ma gestite da personale con registro cartaceo.

Tutte le irregolarità riscontrate sono state segnalate all’Assessorato della Salute della Regione Siciliana per l’adozione dei provvedimenti di competenza.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi