Controlli dei Carabinieri di Mazara, denunciate dieci persone

Tre sono accusate di furto di energia elettrica

Al termine di una serie di controlli, dieci persone sono state denunciate dai Carabinieri di Mazara del Vallo, a vario titolo, all’Autorità giudiziaria.
In particolare, nel quartiere “Mazara 2”, un 34enne è stato denunciato per invasione di terreni o edifici, danneggiamento e alterazione dello stato dei luoghi. L’uomo, infatti, è stato notato all’interno degli appartamenti di edilizia popolare che i militari dell’Arma, nei giorni scorsi, avevano sequestrato e affidato al Comune di Mazara del Vallo.

A seguito di accertamenti svolti su alcuni ammanchi di energia elettrica segnalati dalla società distributrice con il supporto di personale tecnico, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero tre persone per furto aggravato: vrebbero asportato energia elettrica, del valore complessivo di circa 100 mila euro, a beneficio delle rispettive abitazioni.

Nell’ambito dei controlli sulla circolazione stradale, sono stati deferiti un 55enne e un 60enne: il primo aveva con sé un coltello di genere vietato e ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per guida in stato di alterazione psico-fisica dovuta al consumo di sostanze stupefacenti o psicotrope, mentre il secondo era alla guida di un’auto con patente revocata in condizione di recidiva.

Ulteriori attività investigative hanno permesso di denunciare un mazarese di 51 anni e un reggino di 42. I due, in concorso tra loro, avrebbero tentato di eseguire un furto ai danni di un esercizio commerciale. Il 24enne è stato ulteriormente denunciato poiché trovato in possesso di chiavi alterate o grimaldelli.

Infine, un cittadino di origini straniere di 23 anni è stato deferito per il possesso di alcune dosi di hashish e la somma di 500 euro in contanti, presunto provento di traffichi illeciti. Due persone sono state segnalate alla Prefettura di Trapani come assuntori non terapeutici di sostanze stupefacenti per il possesso di modiche quantità di hashish.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
Con effetto immediato e fino al prossimo 31 dicembre
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo