Continua a spacciare dai domiciliari, 35enne arrestato dai Carabinieri di Erice

I Carabinieri della Stazione di Erice, con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, hanno arrestato per spaccio di stupefacenti il 35enne trapanese A.F.,già gravato da precedenti di polizia.

L’uomo, nonostante si trovasse sottoposto agli arresti domiciliari dopo l’arresto avvenuto qualche settimana fa, ha continuato la sua attività di spaccio di stupefacenti dalla sua abitazione.
Nel corso della perquisizione, il fiuto del pastore tedesco Mike ha permesso di rinvenire circa 100 grammi di hashish, nascosta tra alcuni generi alimentari nella cucina, un bilancino di precisione e 140 euro in contanti, verosimilmente provento dell’attività illecita.
L’arresto effettuato dai Carabinieri è stato convalidato dal giudice che ha nuovamente sottoposto il 35enne agli arresti domiciliari.