Consiglio provinciale, rassicurazioni ai precari

TRAPANI – Rinviata a stasera la seduta del Consiglio provinciale che si occuperà della variazione e dell’assestamento generale al bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012, al bilancio pluriennale 2012-2014 e alla relazione previsionale e programmatica per il triennio 2012-2014. La riunione di ieri pomeriggio si era conclusa per il venir meno del numero legale al rientro in aula dopo una pausa di 45 minuti decisa per consentire ai Capigruppo ed ai componenti del Consiglio di Presidenza di redigere un atto di indirizzo condiviso da tutti i gruppi politici. Alla seduta consiliare di ieri sera ha assistito un folto gruppo di dipendenti precari della Provincia, preoccupati per la mancanza di certezze sul loro futuro in vista dell’imminente scadenza (il 31 dicembre 2012) del contratto di lavoro. Il presidente Peppe Poma ha confermato che l’impegno del Consiglio provinciale proseguirà fino alla soluzione del problema. Anche il segretario generale dell’Ente, Scalisi, ha ribadito che la variazione di bilancio non prevede alcuna manovra che potrebbe intaccare lo stanziamento per la copertura dell’integrazione salariale fino al prossimo 31 dicembre.