Concerto del Primo Maggio a Favignana, musica e impegno civile per un futuro migliore

Un giorno di festa ma anche di riflessione sui temi delle morti sul lavoro e della guerra

Primo Maggio all’insegna della musica e dell’impegno civile ieri a Favignana. Il tradizionale concerto, organizzato dal Comune in piazza Matrice, è stata l’occasione per riflettere su questioni cruciali come i diritti dei lavoratori e la pace nel mondo. Il sindaco Francesco Forgione, aprendo lo spettacolo, ha sottolineato l’importanza della giornata come momento di impegno e consapevolezza.

“È stato un giorno di festa ma anche di riflessione su due importanti temi”, dice Forgione. “Le morti sul lavoro, che con oltre mille vittime all’anno rappresentano una emergenza, e la guerra che continua a devastare le vite di milioni di persone”.
Nel corso del suo intervento, il sindaco ha rivolto un pensiero alla guerra in Ucraina e al conflitto israelo-palestinese, condannando il terrorismo di Hamas e il genocidio che si sta consumando a danno del popolo palestinese, e ha sottolineando la necessità di fermare le ostilità e trovare soluzioni pacifiche.

“Dobbiamo ricordare – ha detto il sindaco – che la pace è un valore assoluto, sancito anche dalla nostra Costituzione che all’articolo 11 recita che l’Italia ripudia la guerra”.
Sul tema del lavoro è intervenuta anche la consigliera comunale Ramona Aloia, che ha rimarcato l’esigenza di un impegno comune per la sicurezza.

L’assessora Stefania Bevilacqua ha ricordato, in apertura del concerto, Clemente Ventrone, tonnaroto e simbolo della tradizionale mattanza a Favignana, scomparso nei giorni scorsi. Parole che hanno toccato il cuore del pubblico, evidenziando l’importanza di mantenere vive le tradizioni locali e di onorare coloro che hanno contribuito alla storia della comunità.

Dopo gli interventi istituzionali, il concerto è iniziato con l’esibizione dei giovani violinisti Mirko e Valerio, che stanno ottenendo grande successo a livello internazionale, seguiti dalla band “La Ciuccizzi”, che hanno intrattenuto il pubblico fino a tarda sera con la loro musica coinvolgente.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
In vista della Settimana Sociale dei cattolici italiani e delle prossime elezioni europee
La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione
“Se non si stanziano i fondi per l’aggiornamento del progetto, sarà stato tutto inutile”
Andava in giro di notte con un monopattino elettrico

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Svariati i temi trattati nell'incontro svoltosi in un clima di collaborazione
Domenica la partita decisiva sarà disputata al PalaCardella