Comune di Trapani, stop ai pagamenti degli straordinari 2019

Buco da 42 mila euro: l'Amministrazione valuta la possibilità di rimpinguare il fondo

Il Comune di Trapani ha terminato il capitolo di spesa per gli straordinari. Questo è quanto emerge da un comunicato stampa dell’Amministrazione.

Nel corso del 2019, in alcuni settori, tra cui il servizio di Comando di Polizia Municipale, sono state svolte ore di straordinario eccedenti le somme stanziate. In particolare lo sforamento è stato di circa 42 mila euro per tutti i settori. A fronte di ciò, è stata verificata dall’Amministrazione la possibilità di rimpinguare il fondo per il lavoro straordinario dei 42 mila euro mancanti.

“Purtroppo, a causa di diversi vincoli normativi, tale operazione non è stata possibile” afferma il sindaco Giacomo Tranchida. “Gli uffici hanno provveduto a pagare i dipendenti del Comune nei limiti delle somme disponibili, estinguendo così, seppur parzialmente, il debito esistente. Per le restanti somme, ossia la cifra di 42 mila euro, è stato chiesto agli uffici preposti, alla luce delle diverse note di messa in mora pervenute, di valutare la possibilità di transigere se la controversia, salvaguardando il diritto dei lavoratori e al contempo rispettare le norme”.