Comitato Erice e Trapani un solo Comune: “Bene l’intesa tra le Amministrazioni, propedeutica a fusione”

“Il sasso lanciato nello stagno dal Comitato, evidentemente sta producendo i suoi frutti"

Le intese tra le Amministrazioni di Trapani ed Erice non sono state ignorate dal neonato Comitato “Erice e Trapani un solo comune” che spinge per la fusione tra i due.

“Il sasso lanciato nello stagno dal Comitato, evidentemente sta producendo i suoi frutti, oltre che in termini di partecipazione delle comunità interessate al tema in argomento, anche per la positiva reazione delle relative Amministrazioni, le quali sembra abbiano compreso l’urgenza della relativa trattazione, decidendo, quindi, di inserirlo tra le priorità nell’agenda delle loro rispettive attività politico-amministrative” afferma Salvatore Aleo, presidente del Comitato.

Che Tranchida e Toscano abbiano posizioni diverse rispetto al Comitato in ordine al riassetto amministrativo e territoriale dei due comuni, è noto ma “le cennate iniziative politico-amministrative non sono da intendersi quali attività antitetiche bensì propedeutiche e funzionali alla realizzazione del progetto Trapani-Erice unico comune” ha concluso Aleo.