Chiusura sede INPS a Mazara del Vallo: le proteste

Presente anche il vescovo, monsignor Angelo Giurdanella

Numerosi sono i cittadini che ieri hanno protestato contro la chiusura della sede dell’INPS a Mazara del Vallo. L’iniziativa, organizzata dai sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil, davanti l’ex sede Inps di via Santa Maria di Gesù a Mazara del Vallo, chiusa nell’ambito della riorganizzazione degli uffici da parte dell’Istituto previdenziale, ha visto la presenza anche del vescovo, monsignor Angelo Giurdanella.

«Oggi sono qui perché voglio dare voce a chi non ha voce, perché questo sportello Inps a Mazara del Vallo era frequentato soprattutto da centinaia di pensionati e marittimi, che oggi sono costretti a raggiungere lo sportello di Marsala per il disbrigo pratiche. I servizi alla persona vanno organizzati secondo i territori, tenendo conto di logistica ed esigenze – ha detto il Vescovo – i servizi per alcuni zone della nostra Isola, dove i collegamenti pubblici sono davvero carenti, non possono mettersi a confronto con quelli che si organizzano in Piemonte e Lombardia. Qui, come nel caso della chiusura dello sportello di Mazara del Vallo, assistiamo a scelte fatte a tavolino da persone che non conoscono affatto il territorio. Così facendo si annullano le relazioni umane tra le persone», ha concluso Giurdanella.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia
La notizia è stata comunicata durante una riunione alla Prefettura di Trapani
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"