Centro estetico senza autorizzazioni, sospensione a Trapani

L'attività era svolta all'interno di una parafarmacia in modo abusivo

Da parafarmacia a centro estetico ma, da quanto si evince dai documenti pubblicati dal Comune, sembrerebbe che non ci siano le relative autorizzazioni. Un esercizio commerciale di Trapani ha ricevuto l’ordine di sospensione dal dirigente del Comune di Trapani Orazio Amenta dell’attività di estetista esercitata dalla stessa nei locali e vani non autorizzati. Dal verbale, infatti, emerge come il locale al pianoterra. già adibito a parafarmacia, oggi sia arredato come reception, con divanetti ed una scaffalatura per esporre i prodotti per la vendita. Nei locali ubicati al primo piano, già oggetto di parere favorevole dall’ASP nel 2016, come da planimetria vidimata esibita, invece, sembra siano stati di fatto impropriamente ampliati e modificati.

Nel dettaglio, nell’area logistica prevista in planimetria, raggiungibile attraverso l’area benessere, è stato ricavato un vano massaggi, attrezzato con due lettini e arredi vari; il locale palestra è stato adibito a sala massaggi; lo studio specialistico è stato adibito per manicure e pedicure.

Al momento del controllo da parte della autorità eseguita lo scorso 21 giugno scorso, erano in corso dei trattamenti ma non era presente il responsabile tecnico e non è stata esibita la documentazione tecnica delle apparecchiature. Da quanto descritto nel verbale pubblicato dal Comune, sembrerebbe che tutta la parte estetica fosse in buona parte abusiva in quanto non conforme alle planimetrie dichiarate ed autorizzate dagli enti di competenza e per questo motivo è stato ordinato il ripristino dei locali secondo la planimetria presentata ad avvio attività nel 30/09/2016 e di fatto autorizzata. Gli effetti del provvedimento, si legge sempre nel verbale, cesseranno non appena saranno ripristinate le condizioni originarie o alla presentazione di una SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività) che presenti, però, il parere favorevole dell’Asp.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
L'organismo ha lo scopo di effettuare un monitoraggio congiunto e una valutazione complessiva degli interventi
Il sindaco Forgione: "Bloccate risorse per importanti opere"
L'inizio della sua collaborazione con la squadra di calcio cittadina risale al 1975
Giovedì 18 luglio alle ore 20.30 con ingresso libero
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Era in possesso di dosi di ecstasy e hashish e i denaro contante
La signora Marika ha scritto a "dillo a TrapaniSì"
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio