Castelvetrano, pullman contro auto sulla SS 119: due morti e feriti

AGGIORNAMENTO ORE 12.00
Sale a due morti il bilancio dell’incidente accaduto stamane sulla SS 119: è deceduto anche uno dei passeggeri del bus che era rimasto gravemente ferito. Le vittime sono Leonardo Denaro, 66 anni, medico di Castelvetrano in servizio alla Guardia Medica di Santa Ninfa, e Ivan Genna, 45 anni,, infermiere di Marsala che aveva fatto la notte nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Civico di Palermo.
A bordo del pullman si trovavano diversi sanitari che lavorano all’ospedale di Marsala. Molti dei passeggeri stavano dormendo al momento dell’impatto.

Secondo una prima ricostruzione sarebbe stato il conducente della Ford Fiesta a perdere il controllo dell’auto invadendo la corsia del bus che viaggiava in direzione opposta. L’autista del pullman, nel tentativo di evitare lo scontro, si sarebbe spostato verso il margine destro della carreggiata e il mezzo si è ribaltato a causa del dislivello tra la sede stradale ed il terreno.

Grave incidente stradale a Castelvetrano, stamattina intorno alle 9, dove un pullman dell’Autoservizi Salemi, proveniente da Palermo si è ribaltato lungo la statale 119 – in corrispondenza del km 51,800 – scontrandosi con un’auto. Il bilancio è, attualmente, di un morto e almeno due feriti di cui uno in condizioni gravissime che è stato trasportato in ospedale.

A quanto si apprende, a bordo del pullman c’erano una quindicina di persone. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i sanitari del 118 e i Vigili del fuoco.
La persona deceduta è il conducente della vettura, una Ford Fiesta, contro cui si è scontrato il pullman uscendo da una curva in prossimità di un passaggio a livello.

La strada è provvisoriamente chiusa al transito in entrambe le direzioni. La circolazione tra Santa Ninfa e Castelvetrano è deviata in loco; percorso alternativo – comunica l’Anas – attraverso l’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo.