Castelvetrano, la Polizia denuncia 10 persone per detenzione e spaccio di stupefacenti

Si tratta di migranti di origine gambiana che avevano organizzato lo spaccio nei pressi della struttura di accoglienza “La Locanda” a Castelvetrano

Concluse le indagini della sezione investigativa del Commissariato di P.S. di Castelvetrano che hanno portato all’identificazione e alla denuncia all’Autorità giudiziaria di dieci cittadini di origine gambiana, responsabili di aver organizzato una “piazza di spaccio” di sostanze stupefacenti nei pressi della struttura di accoglienza “La Locanda” a Castelvetrano.

L’attività di indagine, avviata nel 2019, ha permesso di osservare oltre 160 episodi di cessione di sostanza stupefacente, tutti avvenuti con lo stesso modus operandi: gli spacciatori sostavano in attesa dei clienti lungo il bordo della via Errante Vecchia, strada comunale sulla quale sorge la struttura di accoglienza e, al loro arrivo venivano serviti immediatamente oppure, nella maggior parte dei casi, invitati con gesti dagli spacciatori a proseguire la marcia per ritornare subito dopo e recuperare lo stupefacente.

È stato osservato, infatti, che in genere la droga da cedere non era tenuta addosso dagli spacciatori ma nascosta nelle vicinanze e, una volta venduta, gli spacciatori facevano ritorno verso la struttura per non destare sospetti.

Nei confronti degli acquirenti degli stupefacenti individuati sono stati avviati i procedimenti amministrativi da parte della Prefettura di Trapani, con le modalità previste dalla legge, e con la sospensione della patente di guida per un periodo di trenta giorni.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala ha emesso uno specifico avviso di conclusione delle indagini con contestuale informazione di garanzia a carico dei dieci uomini denunciati.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Disposta una seria di servizi straordinari delle Forze dell'ordine e altri Enti
I responsabili saranno denunciati all'Autorità giudiziaria
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile