Cannelloni ripieni di ricotta e spinaci light: la ricetta

Oggi è 8 dicembre, buona Immacolata! Ecco il mio regalo per voi per oggi di questo calendario dell’avvento SANO 2020. I cannelloni possono riempirsi anche con la carne, io li preferisco con la ricotta. E voi?

Ingredienti per 12 cannelloni (383 kcal a piatto quelli light, quasi 600 quelli classici!):

Ingredienti per il sugo:
• Sugo 600 g
• Cipolla 1
• Basilico q.b
• Sale q.b
• Olio EVO 1 cucchiaio

Fate cuocere il sugo a fuoco lento per almeno 30 minuti se non 1 ora a fuoco lento. È la prima cosa che dovete fare.

Per le crepes:
• Albume in brick 500 g
• Farina 200 g
• Acqua 200ml
• Sale q.b
• Scorza di limone q.b

Basta semplicemente mischiare gli ingredienti. La farina mettetela poco nell’albume poco dopo averla setacciata. Preparate le crepes in una padella leggermente oleata. Per le porzioni, regolatevi con un mestolo. Quando saranno pronte e messe una sopra l’altra, fate raffreddare.

Per il ripieno:
• Ricotta di pecora 500 g
• Yogurt greco bianco magro 2 vasetti da 170 g
• Parmigiano grattugiato 3 cucchiai
• Sale, noce moscata in polvere, pepe q.b
• Buccia di limone BIO q.b
• Spinaci freschi 500 g
• Olio EVO 1 cucchiaio
• Aglio 1 spicchio

Mischiate per bene gli ingredienti per la crema meno gli spinaci e mettete in frigo. Gli spinaci vanno cotto in una padella antiaderente con olio e aglio. Dopo metterli in un piatto e asciugarli bene con la carta assorbente. Dopo che si saranno raffreddati, metterli nella crema di ricotta e amalgamare.

Accendete il forno a 200 gradi statico. Prendete adesso tutti gli ingredienti e mettete un mestolo di sugo sul fondo di una teglia, deve contenere tutti i vostri cannelloni su un piano, non uno sopra l’altro. Riempite le crepes con la ricotta, stando attenti a non fare uscire la crema, e richiudete come un cannolo. Mettete tutti i cannoli nella teglia, riscoprite con il sugo per bene ed infine un cucchiaio di parmigiano sopra.

Infornate per 30 minuti e fate riposare per 10 minuti a forno spento e aperto.

Mangia sano con Federica è il blog della dottoressa Federica Tarantino, dietista. È possibile interagire con lei attraverso i suoi social.

Email: federica.dietista@gmail.com
Telegram: mangiasanoconfederica
Instagram: mangiasanoconfederica
Facebook: mangiasanoconfederica
Pinterest: mangiasanoconfederica

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Sarebbero state rimpinguate con sabbia proveniente da altri luoghi
L’iniziativa è frutto della preoccupante carenza idrica che sta colpendo la Sicilia
Prevista l'istituzione di un fondo specifico destinato al finanziamento dei riti della Settimana Santa iscritti al REIS
Sarà l'occasione per scoprire il paesaggio incontaminato, dove la natura ha ripreso il sopravvento, dopo il devastante incendio di un anno fa
Un'opportunità per affrontare i temi cruciali della tutela dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile
Duo di producers multiplatino con più di tre milioni di ascoltatori mensili su Spotify

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Nel programma approvato a maggio abbiamo puntato sulla qualità degli eventi che si articolano da giugno a settembre"
"Il Comune di Trapani si faccia trovare pronto con un progetto unitario per accedere alle risorse della rigenerazione urbana"
L’evento sarà un'occasione significativa per esplorare approfonditamente gli aspetti naturalistici e culturali dei paesaggi delle due isole vulcaniche
La selezione, rispondendo in primis al principio di sostenibilità, ha elaborato un cartellone che prenderà il via a metà luglio e durerà tutta l’estate
Nell'occasione si presenta il libro “Pietro il pescatore pastore” di don Fabio Pizzitola