Canicattì-Trapani 1-3, tre punti sofferti: entra e la risolve Samake

I granata hanno faticato, trovando poi una doppietta dell'attaccante subentrato al posto di Cocco

CANICATTÌ: Scuffia, Amenta, Tedesco, Viglianisi, Raimondi, Loza, Gambicchia (Catania 71’), Tempesta (Scopelliti 83’) Bonilla, Meneses, Sidibe (Salvia 71’). A disposizione: Cabriglia, Petrucci, Tavella, Camara, Messina, Diaz. Allenatore: Pidatella

TRAPANI (4-2-3-1): Ujkaj; Pino, Cristini, Sabatino, Guerriero (Morleo 84’); Acquadro, Sbrissa (Balla 62’); Ba, Kragl (Mascari 84’), Gagliardi (Crimi 75’); Cocco (Samake 57’). A disposizione: Tartaro, Pipitone, Redondi, Sparandeo. Allenatore: Torrisi

Marcatori: Cocco 27’ (T), Meneses 58’ (C), Samake 65’ e 89’ (T)

Arbitro: Daniele Aronne di Roma 1 (assistenti: Brizzi e Raccanello)

Note: Ammoniti: Sidibe, Cocco, Viglianisi, Kragl, Balla, Tedesco. Espulso Tedesco al 93’ (doppia ammonizione)

Una trasferta complicatissima quella che ha visto il Trapani vincere contro il Canicattì al “Saraceno” di Ravanusa. Una prima frazione in cui i granata sono stati protagonisti, terminando il primo tempo in vantaggio con un grande gol di Cocco da calcio di punizione. Prima mezz’ora in cui la squadra di Torrisi è riuscita a mettere in pratica un buon calcio, arrivando diverse volte alla conclusione. Da evidenziare un’ottima prova del portiere del Canicattì, Scuffia, che ha salvato il risultato nella prima parte di gara. A chiudere i primi 45′ una traversa colpita da parte dei padroni di casa.

Il secondo tempo è iniziato sulla falsa riga del primo, con il Canicattì che ha impensierito i granata con le palle aeree. È proprio su calcio d’angolo che arriva il gol del pari che ha visto Meneses colpire da solo al centro dell’area di rigore e battere così Ujkaj. Prima volta che il Trapani si è trovato in serie difficoltà in questo campionato, ma che ha saputo reagire. Uscito Cocco per un risentimento muscolare, è entrato un carichissimo Samake che ha trovato al 65′ il gol del vantaggio, complice indubbiamente un pessimo intervento di Scuffia.

Il Canicattì ha continuato a spingere per trovare la rete del pari, nulla di fatto però con il Trapani che ha trovato il terzo gol ancora con Samake, autore, dunque, di una doppietta personale fondamentale per il risultato finale e per il campionato del Trapani che, nonostante le difficoltà, prosegue a bottino pieno.

Giornata contro l’omotransfobia, il corteo a Trapani

Iniziativa di Arcigay Trapani Shorùq
Gli è stata notificata la misura cautelare del divieto di dimora a Cefalù
Il 24 maggio la presentazione nella sala conferenze Museo Pepoli a Trapani
Presenti la comandante della Compagnia di Alcamo, Chiara Petrone, e la vice comandante della locale Stazione, marescialla  Stefania Paoloni
Per diffondere una cultura finanziaria, assicurativa e previdenziale utile a compiere scelte consapevoli

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Donazione di Piriongo in occasione dell'anniversario della strage di Capaci
Cultura, momenti di spensieratezza ma anche occasione di confronto con altre realtà
Iniziativa del Parco Nazionale Isola di Pantelleria con il Comune e in collaborazione con EBAT
Organizzata dall’Opera di religione “Mons. Gioacchino Di Leo" ODV
Per le famiglie in situazione di disagio economico certificato dall'ISEE
La formazione di mister Torrisi passa comunque in semifinale