Campo “Roberto Sorrentino”, Amministrazione comunale orientata verso nuovo bando [AUDIO]

"Riteniamo di dover allargare la platea di chi potrà usufruire di questo impianto" afferma l'assessore Enzo Abbruscato

Si va verso un nuovo bando per il Roberto Sorrentino. Questo è quello che emerge dalle parole dell’assessore e vicesindaco Enzo Abbruscato: ascolta l’intervista esclusiva di Trapanisì.it. Clicca play:

“L’Amministrazione aveva un dubbio: scorrere la graduatoria del bando oppure procedere ad altra procedura. Noi riteniamo – afferma Abbruscato – che quel tipo di procedimento deciso in quel momento dal commissario straordinario Francesco Messineo non sia più adatto al momento. Riteniamo di dover allargare la platea di chi potrà usufruire di questo impianto. Noi siamo in campo per recuperare gli impianti sportivi della città che hanno avuto un destino disgraziato”.

Ad inizio settimana il Comune ha revocato il campo Roberto Sorrentino al Trapani Calcio. Il bando per il campo di gioco, infatti, non era ancora stato firmato e il fallimento della società granata ha portato alla decisione della Giunta dopo aver letto la relazione presentata dalla funzionaria Grazia Maria Giuffrè.

“Abbiamo revocato il procedimento. Il Trapani Calcio è fallito – spiega l’assessore Abbruscato – e il curatore fallimentare ha ritenuto idoneo procedere ad un sequestro cautelativo dell’impianto Roberto Sorrentino visto che all’interno sono presenti dei beni che appartenevano al Trapani Calcio”.