Calatafimi, rubati cavi dell’illuminazione dell’impianto sportivo di contrada Sasi

L'ammontare del danno é stato stimato in circa 10 mila euro.

Furto di cavi elettrici a Calatafimi Segesta. Durante le festività pasquali e presumibilmente durante le ore notturne – si legge in una nota diffusa dal sindaco Francesco Gruppuso- sono stati tagliati e rubati i cavi del circuito elettrico delle torri faro che l’amministrazione comunale aveva installato nel 2022 per la fruizione notturna dell’impianto sportivo di contrada Sasi.

La denuncia – dice Gruppuso – è già stata presentata alla locale stazione dei Carabinieri. L’ammontare del danno é stato stimato in circa 10 mila euro.

Il primo cittadino sottolinea, anche alla luce di questo episodio, la necessità che la città sia dotata di un sistema di videosorveglianza: la Giunta municipale ha approvato il progetto nelle scorse settimane e richiesto al Ministero degli Interni il relativo finanziamento di oltre 300 mila euro.

È prevista l’installazione di diverse telecamere con rilevamento delle targhe e anche di tipo territoriale per la lotta agli incendi boschivi.
“Speriamo – dice Gruppuso – che al terzo tentativo si possa avere il decreto che che finanza il progetto che, tra l’altro, vede la compartecipazione finanziaria del 33% dalle casse comunali proprio per ottenere un punteggio molto alto in graduatoria”.

Il sindaco invita i cittadini a contattare le forze dell’ordine per riportare eventuali movimenti sospetti che possano portare a individuare i responsabili del reato.
“I lavori di ripristino non saranno immediati – conclude il primo cittadino – ma si ritiene che il problema possa essere risolto inserendo la spesa nel finanziamento di oltre 100 mila euro ottenuto dalla Regione per la messa in sicurezza l’agibilità dell’impianto che avverrà nei prossimi mesi”.

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
0-2 a Gavorrano e il Trapani Calcio conquista il suo secondo obiettivo stagionale. Ma non è "fortuna"
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega
Ieri il momento conclusivo del programma "Frutta e verdura nelle scuole"
Sarà utilizzato l’elenco degli idonei non vincitori del concorso indetto nel 2021
Erano su un’imbarcazione alla deriva a circa 10 miglia nautiche dal porto