Assemblea aperta di Articolo Uno: discussioni su legge di bilancio

Il partito Articolo Uno, fondato da Roberto Speranza, Pier Luigi Bersani, Massimo D’Alema, Enrico Rossi, Arturo Scotto e Massimiliano Smeriglio, convoca una assemblea provinciale aperta a tutti, venerdì alle 17.30 nei locali del Nuara Coocking per discutere e promuovere una mobilitazione straordinaria sulla manovra di bilancio, adesso all’esame del parlamento, e sui temi fondamentali del lavoro, della sanità, dei diritti e dell’ambiente.

La manovra parte dalla necessità di bloccare l’aumento dell’Iva di 23 miliardi lasciata in eredità dal governo precedente a trazione salviniana e presenta alcuni provvedimenti sostenuti con forza dal partito. Riguardo la sanità si vuole aggiungere 2 miliardi in più nel 2020 sul Fondo Sanitario Nazionale e 2 miliardi in più sulla edilizia sanitaria e la abolizione del superficie.
Per il lavoro, 3 miliardi nel 2020 e 6 miliardi nel 2021 per ridurre le trattenute nella busta paga e dare più soldi a chi lavora; 3,1 miliardi nel prossimo triennio per rinnovi contrattuali.
L’obiettivo di Articolo Uno è far ripartire gli investimenti con 10.5 miliardi per il piano di sviluppo economico sostenibile delle infrastrutture; 1 miliardo contro il disagio abitativo (affitti, ecobonus, rigenerazione urbana).
Per la famiglia, 2 miliardi sul Fondo Nazionale, asili nido gratuiti per i redditi medio bassi e riguardo la guerra all’evasione fiscale premi per le buone pratiche nei pagamenti con abbassamento del tetto del contante a 2.000 euro nel 2020 e a 1.000 euro nel 2022.

“Una manovra di bilancio molto difficile – scrive il segretario provinciale Antonio Gandolfo -, oggetto di attacchi trasversali che vorrebbero impedire quelle decisioni, anche se ancora troppo timide e limitate, necessarie a cambiare il senso di marcia del governo per costruire un paese con meno disuguaglianze e più giustizia”.

Sabato 9 dalle ore 17 alle 19 in piazza Saturno a Trapani Articolo Uno raccoglierà le firme per dare maggiore forza alla nostra proposta di legge sulla prevenzione degli infortuni e la sicurezza sul lavoro, presentata da Speranza ed Epifani e discussa con le forze sociali e sindacali. La mobilitazione impegna anche la conclusione del tesseramento 2019 per l’adesione al partito ed il sostegno alle iniziative promosse da Articolo Uno.