Amministrative Erice, il Movimento Eric’è lancia l’appuntamento “Una luce verde per Erice”

La Comunità energetica è uno dei capisaldi del programma elettorale della candidata sindaco di Erice Silvana Catalano e delle forze politiche e movimenti civici che la sostengono: Eric’è, Fronte Comune e Fratelli d’Italia

La Comunità energetica è uno dei capisaldi del programma elettorale della candidata sindaco di Erice Silvana Catalano e delle forze politiche e movimenti civici che la sostengono: Eric’è, Fronte Comune e Fratelli d’Italia. Venerdì 18 marzo, infatti, verrà presentato l’appuntamento “Una luce verde per Erice – la Comunità energetica”, ore 16.30, all’Hotel Elimo, a Erice.

Una risposta al caro bollette, alla povertà energetica e alla crisi climatica. La offrono le comunità energetiche, ovvero associazioni tra cittadini, amministrazioni comunali o imprese che decidono di unire le proprie forze per dotarsi d’impianti per la produzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili, fotovoltaico in primis. Le comunità energetiche rinnovabili permettono, infatti, di condividere l’energia elettrica autoprodotta da fonti pulite, generando benefici multipli: taglio delle emissioni, risparmi in bolletta, accumulo, vendita alla rete della quota di energia auto prodotta in eccesso. Insomma una rivoluzione dal basso, che realizza l’indipendenza energetica dei territori e punta a una transizione davvero ecologica.

Il Comune di Ferla, in provincia di Siracusa, ha aperto la via in Sicilia e la sua comunità energetica è già una bella realtà: è aperta a cittadini e piccole e medie imprese ed è alimentata da un impianto fotovoltaico di 20 kW. Anche Erice può scommettere sulle tecnologie progredite in quest’ambito, che consentono di sfruttare l’energia naturale in modi diversi e per questo adattabili alla morfologia del territorio: dal sole, all’acqua, passando anche per i rifiuti.

Prenderanno parte all’evento il sindaco di Ferla Michelangelo Giansiracusa: l’esempio concreto della comunità energetica di Ferla; il professor Guido Bissanti: l’agro-ecologia per un mondo ecosostenibile; l’imprenditore Salvatore Bascio: il recupero di acqua potabile dall’umidità dell’aria; il consulente energetico Giovanni Riccobono: il fenomeno della povertà energetica; l’imprenditore e candidato al consiglio comunale di Erice Giuseppe Mazzara: le energie rinnovabili in concreto; l’onorevole Valentina Palmeri: indipendenza energetica e pac; e Silvana Catalano, candidata a sindaco di Erice: una luce verde per Erice. A moderare l’evento sarà presente la giornalista Ornella Fulco.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione