Aeroporto di Birgi, volo dirottato a Palermo per… nebbia

Evento più unico che raro: il volo proveniente da Bergamo non è atterrato a Trapani per la presenza di nebbia. È la seconda volta che accade negli ultimi 6 anni

Decisamente singolare: il volo FR4650 di questa mattina che collega Bergamo a Trapani è atterrato a Palermo. La causa è climatica: infatti, troppa era la nebbia e quindi la compagnia ha optato per il dirottamento a Punta Raisi. La nebbia a Trapani è un evento rarissimo, forse è la seconda volta in sei anni che accade e mai cosi fitta. Quello che è accaduto col volo dirottato questa mattina quindi è un caso di condizioni meteo avverse, molto raro ma non anormale. Ogni vettore ha la facoltà di decidere e la garanzia della sicurezza viene prima di ogni altra cosa.

Tecnicamente nello scalo di Trapani le attrezzature sono adeguate al radio aiuto alla navigazione, all’assistenza al volo, al controllo del traffico aereo e la possibilità di operare con minime di visibilità fino a mille metri, analoghe agli altri aeroporti collocati in un’area caratterizzata normalmente da bel tempo e ottima visibilità. Sotto i mille metri, come era stamattina, non è possibile operare.

Il volo ha orbitato per circa 40 minuti sopra all’aeroporto Vincenzo Florio in attesa di schiarite, dopo ha dovuto dirottare verso Palermo per non finire in criticità di carburante. L’assistenza a terra ai passeggeri è stata ottimale sia all’aeroporto di Trapani Birgi sia in quello di Palermo e i pullman sono arrivati puntualmente. In questa circostanza il sistema ha funzionato perfettamente all’insegna della sicurezza davanti a una anomalia meteorologica. Anomalia rara, ma non impossibile.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi, sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Per discutere iniziative utili ad evitare che la struttura venga realizzata nel territorio trapanese
Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Diffuso il programma di eventi delle tre giornate
Per un valore complessivo di un milione di euro
Autrice del libro "La maga e il velo. Incantesimi, riti e poteri del mondo magico eoliano"
"Impensabile un’inversione di tendenza senza aumento dei trasferimenti ordinari"
"La memoria di Giovanni Falcone deve far parte della vita quotidiana di ogni siciliano"
Iniziativa dello Sportello per l'internazionalizzazione delle imprese della Regione
L'esperto sarà presentato il 25 maggio alle 16 al Complesso monumentale San Pietro

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Organizzato da Giovani Imprenditori Cna Sicilia in collaborazione con Cna Trapani
Per attivare percorsi formativi su libertà fondamentali, diritti e doveri costituzionali ed educare alla cittadinanza attiva