mercoledì, Febbraio 21, 2024

Accordo sul passaggio dei netturbini dall’Agroericino a Trapani, ma l’intesa è… debole

TRAPANI. Raggiunto l’accordo per il trasferimento nel cantiere di Trapani dei 32 netturbini in esubero nell’Agroericino. Ma si tratta di una intesa debolissima, perché condizionata al rinvio della raccolta differenziata nel capoluogo, dal due gennaio al primo marzo. Un posticipo che si rende necessario per “allineare” i due cantieri, quello del capoluogo e quello dell’Agroericino. Una condizione obbligatoria per consentire il transito dei 32 netturbini in esubero a Trapani, considerato che fino al 28 febbraio nell’Agroericino il personale in servizio è composto da 154 operai, mentre dal primo marzo, quando partirà la nuova gestione dell’Agesp, la società che gestirà la raccolta nei Comuni di Erice, Valderice, Buseto, Custonaci, San Vito, Paceco e Favignana, i netturbini in servizio saranno 122. Con un esubero, pertanto, di 32 lavoratori, di fatto due in meno dei 34 che la Energetikambiente dovrà assumere, in aggiunta agli 87 provenienti dalla Trapani Servizi, per arrivare al totale di 121 necessario per garantire la raccolta nel capoluogo. E neanche è possibile far transitare prima i 32 dall’Agroericino a Trapani, perché altrimenti per due mesi la raccolta dei rifiuti nei 7 Comuni interessati andrebbe in tilt.

ACCORDO APPESO A UN FILO. I sindacati, assieme ad Agesp ed Energetikambiente, quindi, hanno raggiunto l’accordo per il transito dei 32 dall’Agroericino a Trapani, ma occorre allineare l’avvio della differenziata. Per questo adesso verrà chiesto all’amministrazione Tranchida di posticipare l’avvio della differenziata. Una richiesta che va nella direzione opposta a quella che il primo cittadino trapanese ha sempre annunciato sin dal momento in cui si è insediato a Palazzo D’Alì. Tranchida, infatti, vuole che si parta il prima possibile con la raccolta differenziata spinta porta a porta per migliorare le percentuali di differenziata che vedono, al momento, Trapani fanalino di coda in provincia.

IN ATTESA DI PALAZZO D’ALI’ – E’ questo, quindi, il motivo per cui l’accordo raggiunto appare debolissimo e rischia di saltare già nelle prossime ore. Perché Tranchida dovrebbe fornire una risposta ai sindacati (Soggetto Giuridico, Fiadel, Uil, Cgil, Cisl e Rti) ed alle due aziende interessate, Agesp ed Energetikambiente. La quale, inoltre, ha rappresentato, al tavolo riunitosi questo pomeriggio, l’urgenza di conoscere entro pochi giorni le determinazioni dei Comuni interessati, al fine di poter programmare eventuali modifiche sul cronoprogramma dello start-up nei Comuni di propria competenza.

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Pochissime le denunce nella provincia di Trapani rispetto all’effettiva incidenza di usura ed estorsioni
Rigettato il ricorso presentato dal deputato regionale di Fratelli d’Italia, Nicola Catania
"Interi quartieri come Villa Rosina sono senza acqua da oltre venti giorni"

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Daniele Giuffrè ha sfiorato il titolo con un allungo per poco non andato in porto
Cartabellotta commissario per l'emergenza siccità
Il deputato regionale: “Il Partito Democratico pronto ad un confronto costruttivo con tutte le parti in causa”
"Abbiamo deciso di fare sinergia mettendo in rete le nostre differenti competenze e background"
"La Consulta Giovanile è uno strumento di forte impatto democratico che permetterà alle fasce più giovani di poter dialogare in maniera più diretta con l’amministrazione"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il prossimo 24 febbraio si terrà il 70° anniversario del triste evento
Saranno tre le partite per la Costa d'Avorio, due impegni invece per il Venezuela
Il disegno di legge mira a vietare l'uso ai bambini nei primi anni di vita e a limitarlo fortemente fino ai 12 anni
Si attendono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale e forte vento

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re