A Trapani arriva il circo

Arriva a Trapani, ma soltanto per pochi giorni, il circo “Greca Orfei”, diretto dalla famiglia Mavilla, che terrà i suoi spettacoli, da domani, 2 ottobre, fino a lunedì 5 nel piazzale Ilio. Il tour di uno dei primi complessi circensi a ripartire dopo il lockdown, segna la ripartenza sotto lo slogan “Torniamo a sorridere insieme”.

Due ore di spettacolo presentato da Giampaolo Maltese, ventriloquo e prossimo concorrente al Festival Internazionale di Latina, e da Marcello Marchetti, clown bianco.
I Trapanesi potranno riassaporare uno spettacolo di circo tradizionale, quello che alterna, fra splendidi costumi e coreografie, esibizioni di artisti e numeri con animali.

Le attrazioni del circo “Greca Orfei”, il cui show è introdotto da una overture con musica e costumi siciliani, sono tante e tutte di livello: gli animali esotici di Giuseppe Mavilla, le grandi illusioni del mago George, le acrobazie al filo teso di Eros, l’antipodista – giocoleria con i piedi – Jennifer Barlay. A Trapani debutteranno i Bazan, artisti appena scritturati. Si tratta di clown che hanno girato i circhi di mezza Europa con il loro spettacolare numero di “mano a mano” al femminile portato in scena dalle “Bazan Sisters”.

È possibile assistere allo spettacolo serale alle 21,15 mentre sabato 3 e lunedì 5, andranno in scena due spettacoli: alle 18 e alle 21,15; domenica si svolgeranno alle 17,30 e alle 19.