i MISTERI di LUGLIO: “Le Strade Della Passione” e “In memoria sua”

Nella PRIMA EDIZIONE del #trapanisìgierre abbiamo ospitato il capoconsole del ceto dei METALLURGICI, Nino Barone per parlare delle iniziative che si svilupperanno sabato e domenica in Via Cortina (oggi via Nunzio Nasi). Per ascoltare schiaccia PLAY:

questa invece è la canzone realizzata dal musicista trapanese Tanino Gaglio sul testo della poesia di Nino Barone “a strata di me nanna” di cui abbiamo parlato nella nostra chiacchierata.

Questo è il comunicato stampa dell’evento di SABATO:

Si svolgerà sabato 21 luglio alle ore 21,30 presso la via Nunzio Nasi (ex via Cortina), appositamente chiusa al traffico, l’iniziativa culturale che ha come tema la città di Trapani e i suoi itinerari storici e monumentali. Si tratta infatti di una conferenza tenuta dal prof. Salvatore Corso che ha peraltro pubblicato un libro su questa tematica e che presenterà nel corso della manifestazione. L’evento, organizzato dai componenti della Strada della Passione con il patrocinio del comune di Trapani e dell’Unione Maestranze, si proietta verso una valorizzazione consapevole del patrimonio artistico-monumentale che la città falcata conserva da millenni. L’evento sarà aperto dall’esibizione del coro “Trapani mia” che proporrà brani tra i più noti della tradizione siciliana e sarà il primo di una serie di iniziative che La Strada della Passione intende organizzare per recuperare una coscienza culturale da troppo tempo smarrita. Interverranno, oltre al prof. Corso, il presidente dell’Unione Maestranze Giuseppe Lantillo, Bartolo Monteleone per il gruppo organizzatore, le autorità civili e religiose. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Questo è il comunicato stampa dell’evento di SABATO:

Si svolgerà domenica 22 luglio alle ore 19 presso la Sala Laurentina di via Gen. Dom. Giglio a Trapani la manifestazione denominata “In memoria sua”, un evento organizzato dal ceto dei Metallurgici gruppo sacro L’Arresto con il patrocinio del comune di Trapani e dell’Unione Maestranze che vuole ricordare il giovane console Nino Barone Jr nel decennale della sua scomparsa con musica, poesie e testimonianze in suo onore. Nel corso dell’evento sarà presentato un documentario realizzato da Giacomo Caltagirone e dedicato al compianto Nino dal titolo “Il Rito della Vestizione”. Intratterrà il pubblico presente Adele Rizzo al violino. All’iniziativa, sostenuta dalla Strada della Passione, oltre alla categoria, prenderanno parte amici e familiari che hanno condiviso con lo sfortunato Nino momenti di vita indelebili. Interverranno il capo console dei Metallurgici Nino Barone, il presidente dell’Unione Maestranze Giuseppe Lantillo, la portavoce della Strada della Passione Tiziana Taormina e le autorità civili e religiose.