Oggi “Jocufocu” a Trapani ed a Catanzaro

Home » ATTUALITA', Calcio, GIORNALERADIO, NEWS, Nicola Conforti Blog, PODCAST, SPORT » Oggi “Jocufocu” a Trapani ed a Catanzaro

on ago 16, 17 • by • with No Comments

Oggi “Jocufocu” a Trapani ed a Catanzaro

Pin It


ore 12.30
. Oggi è la festa della Madonna di Trapani, ed in città sono due gli argomenti che tengono banco: “u’ Jocufocu” in Piazza Vittorio a Trapani e i “fuochi pirotecnici” alla Procura Federale di Catanzaro.
Se nel primo caso, la fede cristiana deve fare i conti con “motivi di sicurezza” per persone ed animali (un po’ meno per le cose visto che nel 2011 ebbero la peggio le autovetture parcheggiate in zone limitrofe che furono danneggiate dalle polveri incandescenti dei petardi spinte dal vento), nel secondo caso la fede calcistica deve fare i conti con ben altri fattori che è giusto che si discutano nelle aule dei tribunali.
Stamattina infatti l’ex patron del Catanzaro Giuseppe Cosentino, insieme con sua Moglie, sua figlia Ambra e  l’ex AD dei giallorossi Marco Pecora, dopo il rinvio del 4 Agosto scorso, vengono ascoltati dai giudici che dovranno stabilire se archiviare o procedere con i deferimenti e/o penalizzazioni relative alla nota vicenda “Money Gate” che vede invischiate Catanzaro ed Avellino per “frode Sportiva” e vede invece il Trapani Calcio interessato ad una eventuale riammissione nel campionato di serie B in quanto “parte lesa”.
Dalle notizie che abbiamo raccolto possiamo dire che fino alle 12.15 l’ex presidente Cosentino doveva ancora essere ascoltato.
Ancora è presto per fare ipotesi su verdetti, squalifiche o riammissioni e vi terremo aggiornati di ora in ora, anche se, per onor di cronaca, dalle “voci” raccolte tra gli addetti ai lavori, a Catanzaro e ad Avellino se da un lato sperano in un’archiviazione, dall’altro sono quasi sicuri che un eventuale verdetto di colpevolezza non comporterebbe nè per i Calabresi nè per i Campani alcuna retrocessione, bensì solo penalizzazioni in classifica.

Related Posts

Lascia un Commento

« Previous Next »

Scroll to top