www.trapanisi.it http://www.trapanisi.it Trapani SI Sun, 16 Dec 2018 16:16:01 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.8 Una vita accanto gli ultimi: Suor Maria Goretti e Badia Grande http://www.trapanisi.it/una-vita-accanto-gli-ultimi-suor-maria-goretti-e-badia-grande/ Sun, 16 Dec 2018 16:08:09 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33877 TRAPANI. “Il mondo esorta a prendere, il Cristo ti invita a perdere”, così Sant’Agostino commentava il Vangelo. Perdere tempo, denaro ed energie, per darle agli altri, è il compito della Fraternità “Servi di Gesù Povero”, coordinata da Suor Maria Goretti. “Gesù povero – ci spiega Suor Maria –  non è uno slogan pubblicitario per dare […]

L'articolo Una vita accanto gli ultimi: Suor Maria Goretti e Badia Grande proviene da www.trapanisi.it.

]]>
TRAPANI. “Il mondo esorta a prendere, il Cristo ti invita a perdere”, così Sant’Agostino commentava il Vangelo. Perdere tempo, denaro ed energie, per darle agli altri, è il compito della Fraternità “Servi di Gesù Povero”, coordinata da Suor Maria Goretti. “Gesù povero – ci spiega Suor Maria –  non è uno slogan pubblicitario per dare visibilità a una realtà ecclesiale, ma bisogna intendere “povertà” come verbo eterno del Padre”. E’ una comunità che esiste per chi non esiste, per chi ha perso il sorriso, per chi non trova più la strada giusta, per chi ha perso la speranza, per chi è considerato invisibile da quella stessa gente che si autodefinisce normale. Dove sta la normalità? Chi è realmente povero? “Il modernismo – dice Suor Goretti – è una delle peggiori povertà”. Di origini palermitane, si trasferisce a Trapani nel 2003. “Nel 2005 ho conosciuto Eric – dichiara la responsabile della Fraternità – un barbone bisognoso di assistenza medica. Il centro di Badia Grande, dove lavoravo in quel periodo, non funzionava per i senzatetto, ma solo per gli extracomunitari. Poco dopo si è presentato un altro clochard ed ho così capito di avere bisogno di un centro di accoglienza. Ho subito parlato con il vescovo Miccichè, il quale mi ha dato un locale all’interno della chiesa dell’Itria per accogliere i primi bisognosi”. Nella sede di Badia Grande è stato ricavato un dormitorio per gli uomini, mentre nella Chiesa dell’Itria si accolgono solo donne in difficoltà. Per un periodo sono state usate anche le roulottes, ma l’idea di questo tipo di accoglienza è stata abbandonata quando uno di questi camper ha preso fuoco. “Chiunque può venire a trovarci a Badia Grande – continua la responsabile – dove abbiamo un piccolo ambulatorio e un centro di ascolto per chi ha necessità di parlare. Offriamo, inoltre, delle visite a domicilio, scoprendo realmente ciò di cui hanno bisogno le famiglie. Notiamo in un quaderno le cose da fare e programmiamo degli interventi con l’aiuto di volontari”. Da poco la comunità ha ottenuto la concessione di un cortile, adiacente la loro casa di via Orfani, da usare come luogo dove organizzare feste ai bambini della comunità, ma anche dove poter stendere i panni, non disponendo di altri luoghi all’aperto. Abbiamo chiesto a Suor Maria quali sono i progetti futuri. “Abbiamo il desiderio di poter avere una sede in Congo. Noi viviamo solo di provvidenza, per cui dobbiamo realizzare i progetti con calma e con cognizione. Nella mia vita religiosa – conclude Maria Goretti – ho sempre vissuto con i poveri e non mi è mai mancato nulla. Le case che usiamo non sono nostre, bensì della diocesi. Come i nostri poveri possiamo dire di non avere un tetto di proprietà. Non possedere edifici è una delle nostre regole, perché non vogliamo legami. Quando decideremo di andare in un altro paese, restituiremo ciò che non è nostro. È una scelta che ci rende liberi”.

Pietro Vultaggio

L'articolo Una vita accanto gli ultimi: Suor Maria Goretti e Badia Grande proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Marsala Calcio: nessun punto da Troina http://www.trapanisi.it/marsala-calcio-nessun-punto-da-troina/ Sun, 16 Dec 2018 15:44:51 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33981 Un opaco Marsala inciampa al “Silvio Proto” di Troina (EN) contro i rossoblu locali per 1-0. Al Troina basta il gol di Musso siglato 130 secondi dopo il fischio d’inizio per aggiudicarsi l’intera posta, mentre gli azzurri si ingolfano nel gelo glaciale (temperatura intorno agli 0°). Domenica 23 dicembre 2018 al “Nino Lombardo Angotta” andrà […]

L'articolo Marsala Calcio: nessun punto da Troina proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Un opaco Marsala inciampa al “Silvio Proto” di Troina (EN) contro i rossoblu locali per 1-0. Al Troina basta il gol di Musso siglato 130 secondi dopo il fischio d’inizio per aggiudicarsi l’intera posta, mentre gli azzurri si ingolfano nel gelo glaciale (temperatura intorno agli 0°). Domenica 23 dicembre 2018 al “Nino Lombardo Angotta” andrà in scena lo scontro diretto in chiave playoff Marsala – Nocerina 1910, che oltre ad essere la 17° ed ultima gara del girone di andata, sarà l’ultima gara dell’anno solare 2018.

LA CRONACA:
Mister Davide Boncore schiera i padroni casa con il 3-5-2, con Musso e capitan Ridwaru Adeyemo come terminali offensivi; mister Vincenzo Giannusa deve rinunciare allo squalificato Maraucci, all’infortunato Tripoli e al febbricitante Candiano. Il tecnico parlermitano dunque risponde con un 4-3-3. Con Fragapane in mezzo alla difesa accanto a Giardina e Bonfiglio e Manfrè ai lati di Balistreri.
Al 3′ il Troina è già in vantaggio: cross dalla destra di Adeyemo, all’appuntamento si presenta Musso che la devia quanto basta per trafiggere Giappone e siglare l’1-0. Il Marsala è in apnea, e al 7′ solo un miracolo di Giappone su conclusione di Ceesay preclude il raddoppio dei rossoblu. Al 20′ prima nitide occasione azzurra: lancio millimetrico di Lo Nigro, Bonfiglio si esibisce in un pallonetto che si spegne però sul fondo. Al 22′ Galfano mette un pallone in mezzo teso, un difensore dei locali si rifugia in corner con qualche brivido, concedendo l’ultimo emozione della prima metà di gioco.
La prima emozione della ripresa è una palla-gol per il Troina al 61′: è ancora duello fra Ceesay e Giappone, con il portiere marsalese a blindare ancora una volta la porta. Il Troina continua a premere, e al 64′ Ferreira parte in contropiede, serve d’esterno Musso che a tu per tu con il portiere calcia a qualche centimetro dal palo. Con la consueta girandola di cambi il Marsala passa addirittura al 4-2-4 con Mazzara largo a destra, Prestia largo a sinistra e Balistreri e Manfrè di punta, ma è sempre il Troina ad accarezzare il raddoppio: al 71′ Giappone si deve rifugiare in angolo su un tiro insidioso di Sidibe, al 72′ Adeyemo prolunga di testa per Musso che tutto solo davanti alla linea di porta non arriva al tap-in per un soffio. Al 78′ è Giuffrida a ergersi baluardo, salvando con un importante intervento difensivo il Marsala che stava subendo un contropiede in due contro quattro. E’ l’ultimo sussulto dell’incontro, finisce in pratica così Troina – Marsala.

I TABELLINI:
Troina – Marsala 1-0 (1-0 p.t.)
Troina: Polizzi, Lo Cascio (81′ Tourè (’00)), Raia (’98), Saba, Ruano, Sidibe (’00), Ceesay (’00) (88′ Gomes Guerra (’99)), Boscaglia, Ferreira (76′ Zappalà (’00)), Adeyemo (K), Musso (’99). A disposizione: Serenari (’98), Giamblanco, Daqoune (’00), Concorso (’99), Salluzzo (’00).
Allenatore: Davide Boncore.
Marsala: Giappone (’01), Benivegna (’00) (46′ Giuffrida (’99)), Galfano (’99), Sekkoum (K) (73′ Corsino), Fragapane, Balistreri, Prezzabile (’98) (68′ Mazzara (’00)), Lo Nigro, Giardina, Manfrè, Bonfiglio (63′ Prestia). A disposizione: Giordano (’02), Tripoli, Ciancimino (’99).
Allenatore: Vincenzo Giannusa.
Arbitro ed Assistenti: Sig. Leonardo Tesi della Sez. A.I.A. di Lucca; Sigg. Gianluca Pischedda e Stefano Barale, entrambi della Sez. A.I.A. di Torino.
Rete: 3′ Musso (T).
Ammonizioni: Saba (T), Ceesay (T), Musso (T); Balistreri (M), Fragapane (M), Galfano (M).
Espulsioni: /.
Cornera: 4 a 3 per il Troina.
Recuperi: 3′ p.t. e 5′ s.t.
Spettatori: 300 circa.
Note: /

(Fonte Marsala Calcio)

L'articolo Marsala Calcio: nessun punto da Troina proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Trapani, Angoli Finanziari – clicca per vedere la foto http://www.trapanisi.it/trapani-angoli-finanziari-clicca-per-vedere-la-foto/ Sun, 16 Dec 2018 09:30:18 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33977 L'articolo Trapani, Angoli Finanziari – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>

L'articolo Trapani, Angoli Finanziari – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Scramble per due Eurofighter del 37° Stormo di Trapani Birgi http://www.trapanisi.it/scramble-per-due-eurofighter-del-37-stormo-di-trapani-birgi/ Sat, 15 Dec 2018 15:31:27 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33966 Nella mattinata di oggi, alle 10:25 circa, due caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in servizio di allarme per la difesa dello spazio aereo nazionale, hanno compiuto un intervento su ordine di decollo immediato (in gergo tecnico detto “scramble”) per intercettare e verificare un velivolo civile che aveva perso il contatto radio con gli enti del […]

L'articolo Scramble per due Eurofighter del 37° Stormo di Trapani Birgi proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Nella mattinata di oggi, alle 10:25 circa, due caccia F-2000 Eurofighter dell’Aeronautica Militare, in servizio di allarme per la difesa dello spazio aereo nazionale, hanno compiuto un intervento su ordine di decollo immediato (in gergo tecnico detto “scramble”) per intercettare e verificare un velivolo civile che aveva perso il contatto radio con gli enti del traffico aereo.

Il velivolo, appartenente ad una compagnia civile di nazionalità australiana e diretto a Creta dalla Spagna, stava attraversando lo spazio aereo italiano quando ha interrotto le comunicazioni.

I due caccia intercettori del 37° Stormo di Trapani hanno raggiunto l’aereo in pochissimi minuti. Una volta accertato visivamente che non ci fossero condizioni di emergenza e ripristinate le comunicazioni da parte del velivolo intercettato, i due F-2000  hanno ripreso il loro servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale.

La missione operativa è stata attivata a seguito dell’ordine di “scramble” pervenuto dal CAOC (Combined Air Operation Center) di Torrejon, ente NATO responsabile per la sorveglianza dei cieli di quell’area e si è svolta sotto il controllo delle sale operative del sistema di sorveglianza e difesa aerea dell’Aeronautica Militare.

L’Aeronautica Militare assicura senza soluzione di continuità la sorveglianza dello spazio aereo nazionale. Il sistema di Difesa Aerea nei confronti della minaccia militare, fin dal tempo di pace, è sotto il controllo della NATO che tramite il Combined Air Operation Centre (CAOC) di Torrejon (Spagna), effettua la sorveglianza dello spazio aereo a sud delle Alpi, dalle isole Canarie alla Turchia e dalle isole Azzorre alla Romania. Gli assetti aerei dell’Aeronautica Militare, in caso di allarme, sono pronti a decollare in pochi minuti su ordine del CAOC di Torrejon dalle tre basi permanenti (4° Stormo di Grosseto, 36° Stormo di Gioia del Colle e 37° Stormo di Trapani) e una base temporanea (51° Stormo di Istrana).

L’Air Operation Centre nazionale svolge compiti fondamentali nell’organizzazione del servizio di difesa aerea ed effettua una costante attività di supervisione sul corretto funzionamento del dispositivo. Qualora si presenti una minaccia non militare allo spazio aereo italiano, l’IT-AOC riprende il comando dei velivoli intercettori affidati alla NATO, per la successiva azione di contrasto. Ciò avviene quando un velivolo civile in transito nello spazio aereo nazionale evidenzi una condotta anomala e, quindi, potenzialmente pericolosa per la sicurezza, oppure qualora necessiti di supporto aereo per problemi tecnici che ne compromettano la sicurezza del volo, come nel caso odierno, dovuto alla perdita di comunicazioni radio.

L'articolo Scramble per due Eurofighter del 37° Stormo di Trapani Birgi proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Marsala Calcio: Cottone protagonista di un film già visto http://www.trapanisi.it/marsala-calcio-cottone-protagonista-di-un-film-gia-visto/ Sat, 15 Dec 2018 15:03:37 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33959 Sono state ore di allerta rossa per i tifosi azzurri, ancora una volta davanti ad un film già visto tantissime volete. Un film con sempre gli stessi protagonisti: quote societarie, dirigenti e “benefattori”. Tutto ha inizio con un post apparso ieri sul profilo personale del Club Advisor Domenico Cottone con il quale si disimpegnava dal […]

L'articolo Marsala Calcio: Cottone protagonista di un film già visto proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Sono state ore di allerta rossa per i tifosi azzurri, ancora una volta davanti ad un film già visto tantissime volete. Un film con sempre gli stessi protagonisti: quote societarie, dirigenti e “benefattori”. Tutto ha inizio con un post apparso ieri sul profilo personale del Club Advisor Domenico Cottone con il quale si disimpegnava dal Marsala Calcio:

Sgomento tra i tifosi e nel’intera città per questo fulmine a ciel sereno. Già Ignazio Chianetta, dopo le sue dimissioni, aveva “destabilizzato” l’ambiente (ricordiamo che Chianetta oltre ad essere stato allenatore è stato tra i fondatori di questa società).
Ma chi è Domenico Cottone? Palermitano,  titolare di una sala giochi nella principale Via Cavour con annesso il “President Café” – Main Partner del Marsala Calcio – e patron della “President Gaming Hall”, la squadra che di fatto è un All Star di giocatori palermitani, vincitrice per il secondo anno di fila il torneo di calcio a 7 organizzato da “La Gazzetta dello Sport” che si è svolto a giugno all’Olimpico di Roma. Cottone la scorsa stagione è stato vicino al Paceco in Serie D e si è accostato alla società azzurra la scorsa estate esprimendo la sua volontà di “dare una mano” al presidente Milazzo e agli altri soci. Il suo impegno si è concretizzato con l’arrivo del procuratore Umberto Calaiò – da poco promosso a Direttore Sportivo –  e diversi giocatori, tra i quali Corsino e Lo Nigro, anche loro nella “President Gaming Hall”. Nulla di male in tutto ciò, la gestione delle società calcistiche si basa sull’apporto finanziario degli sponsor e Cottone, oltre alle sua attivita commerciale, è anche uno sfegatato appassionato di calcio. Non poteva capitare partner migliore al presidente Peppe Milazzo per affiancarlo nella conduzione della società. E le cose sembrano andare bene: con Giannusa in panchina arrivano anche le vittorie e il terzo posto in classifica.

Da dove scaturisce quindi il disimpegno di Cottone? da una riunione fiume che si è tenuta nella notte tra giovedì e venerdì quando si è creata una frattura tra i soci marsalesi e lo stesso Cottone. Alla base di tutto il coinvolgimento concreto di Cottone nella società. Il ruolo di Club Advisor gli era stato ritagliato per “giustificare” la sua presenza tra i ranghi ma Cottone mira molto più in alto: la presidenza del Marsala Calcio. Essere anche il principale protagonista anche a livello azionario e ciò sarebbe possibile attraverso la cessione delle quote societarie di alcuni soci, ben volenterosi di passare il Marsala Calcio all’imprenditore palermitano. La difficoltà viene da altri soci che invece vorrebbero tenere per loro la creatura fatta nascere due anni addietro. A detta di alcuni, sarebbe invece stato lo stesso barbuto imprenditore ad avere dei tentennamenti nel proseguo della sua avventura marsalese.  Da come ci è dato sapere, per statuto societario nessun passaggio di quote sarebbe possibile prima del prossimo 10 gennaio. Nel frattempo cala il silenzio stampa sul Marsala Calcio perché, si sa, è più facile affogare la testa nella sabbia come gli struzzi che non trovare i giusti termini e modi per tranquillizzare i tifosi e la città.

Dopo la riunione sono scesi in campo i diplomatici per riavvicinare le parti e sembra che il loro lavoro sia andato a buon fine, almeno per adesso. E’ lo stesso Cottone, sempre attraverso il suo profilo Facebook, a far rientrare l’allarme:

Sembra quindi passata la tempesta ma non si è sicuri per quanto il buon tempo durerà. Tutto dipende dall’accordo nato ieri tra le parti che ha avuto l’effetto immediato di mantenere in piedi la squadra. Nonostante girasse voce che a Troina sarebbe andata la Juniores, ecco invece i convocati dal tecnico Vincenzo Giannusa:

Portieri: Giappone (’01), Giordano (’02);
Difensori: Benivegna (’00), Fragapane, Galfano (’99), Giardina, Giuffrida (’99).
Centrocampisti: Candiano, Corsino, Ciancimino (’99), Lo Nigro, Patti (’01), Prezzabile (’98), Sekkoum;
Attaccanti: Balistreri, Bonfiglio, Manfrè, Mazzara (’00), Prestia, Tripoli.
Squalificati: Maraucci.

Con un comunicato stampa, il Marsala Calcio ha inoltre comunicato la chiusura delle operazioni di mercato dicembrino:

“Alle 19:00 della giornata di ieri, venerdì 14 dicembre 2018, si è chiusa la prima finestra del calciomercato invernale, ovvero quella relativa alle operazioni di svincolo e ai trasferimenti da e verso le altre società dilettantistiche (dalla Serie D alla 3° Categoria). Le ultime operazioni di calciomercato, sono proprio tre rescissioni consensuali dei contratti sportivi con conseguente svincolo. A salutare il gruppo, oltre al difensore palermitano classe 2000 Dario Neri, sono stati due protagonisti indiscussi della promozione della Stagione 2017/2018, il portiere Jaber Keba e il difensore Vincenzo (Renzo, n.d.r.) Parisi. Keba, di nazionalità gambiana, porterà con sé per sempre un record relativo alla scorsa stagione: è uno dei pochissimi portieri titolari a non aver mai perso una partita in Maglia Azzurra. Parisi, 5 presenze in stagione (4 in campionato), in Maglia Azzurra ha addirittura centrato la tredicesima promozione della sua lunga carriera.”

Nel frattempo, Marsala si rafferma come migliore set per “cinema” riguardanti il calcio. Per dissipare i dubbi della tifoseria, avremmo voluto saperne di più dallo stesso Cottone il quale non ha preso in considerazione il nostro invito neanche con un semplice “no grazie”, atteggiamento non da buon “President”.

L'articolo Marsala Calcio: Cottone protagonista di un film già visto proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Passeggiando in Via Cuba – clicca per vedere la foto http://www.trapanisi.it/passeggiando-in-via-cuba-clicca-per-vedere-la-foto/ Sat, 15 Dec 2018 09:58:58 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33957 L'articolo Passeggiando in Via Cuba – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>

L'articolo Passeggiando in Via Cuba – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Donna dispersa a Trapani, l’appello dei familiari http://www.trapanisi.it/donna-dispersa-a-trapani-lappello-dei-familiari/ Sat, 15 Dec 2018 08:37:00 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33947 Continuano le ricerche della donna scomparsa ieri mattina. I familiari hanno denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. Pare abbia lasciato telefono e documenti a casa. Chiunque dovesse vedere questa donna può chiamare le forze dell’ordine o lo 3471186327. Risponderà il nipote Maurizio Giarratano. Ecco il messaggio arrivato in redazione ieri. Cerchiamo questa signora Anna Galia nella […]

L'articolo Donna dispersa a Trapani, l’appello dei familiari proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Continuano le ricerche della donna scomparsa ieri mattina. I familiari hanno denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. Pare abbia lasciato telefono e documenti a casa.

Chiunque dovesse vedere questa donna può chiamare le forze dell’ordine o lo 3471186327. Risponderà il nipote Maurizio Giarratano.

Ecco il messaggio arrivato in redazione ieri.

Cerchiamo questa signora Anna Galia nella foto, non si hanno più notizie da stamane (venerdì 14 dicembre) intorno alle 10:00, è uscita da casa zona Trentapiedi e non è più tornata a casa. Chiunque l’avesse vista o ha notizie mi contatti o chiami il numero 3471186327. Grazie a tutti.

L'articolo Donna dispersa a Trapani, l’appello dei familiari proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Cannoli, simbolo di Sicilianità – clicca per vedere la foto http://www.trapanisi.it/cannoli-simbolo-di-sicilianita-clicca-per-vedere-la-foto/ Fri, 14 Dec 2018 20:10:07 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33945 L'articolo Cannoli, simbolo di Sicilianità – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>

L'articolo Cannoli, simbolo di Sicilianità – clicca per vedere la foto proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Cento chili di croccantini per le associazioni cinofile trapanesi, l’evento http://www.trapanisi.it/cento-chili-di-croccantini-per-i-giovani-animatori-cinofili-trapanesi-levento/ Fri, 14 Dec 2018 13:10:59 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33938 Pets Events Trapani, il gruppo dei giovani animatori cinofili trapanesi, è pronto per il secondo evento. Questa volta è una cena a tema natalizio, per scambiarci gli auguri tutti insieme e divertirci, programmata per venerdì 21 dicembre 2018 alle ore 20.30 presso la pizzeria Coppola, San Cusumano. Con l’occasione le associazioni animaliste presenti riceveranno 100 […]

L'articolo Cento chili di croccantini per le associazioni cinofile trapanesi, l’evento proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Pets Events Trapani, il gruppo dei giovani animatori cinofili trapanesi, è pronto per il secondo evento.
Questa volta è una cena a tema natalizio, per scambiarci gli auguri tutti insieme e divertirci, programmata per venerdì 21 dicembre 2018 alle ore 20.30 presso la pizzeria Coppola, San Cusumano.
Con l’occasione le associazioni animaliste presenti riceveranno 100 kg di croccantini e le varie donazioni che i cittadini trapanesi stanno facendo recapitare ai ragazzi.
Durante la serata, saranno tanti i momenti di intrattenimento, tombolate con tanti premi per i nostri amici a quattro zampe e l’estrazione dei due cestini messi in palio, uno per cane e uno per gatto, del valore di circa €80 ciascuno.
Il costo del biglietto è di €15 a persona e include antipasto, pizza, bibita e un biglietto per l’estrazione del cesto a scelta.
Potete provvedere all’acquisto del biglietto e alle donazioni, contattando i seguenti recapiti:
Matteo 3298012486;
Baldo 3279547482;
Antonio 327 352 8455;
Roberta 3801313022.

Radio102 e Radio Cuore sono media partner dell’evento.

L'articolo Cento chili di croccantini per le associazioni cinofile trapanesi, l’evento proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Calcio, tegola per il Trapani: Ramos out 60 giorni http://www.trapanisi.it/calcio-tegola-per-il-trapani-ramos-out-60-giorni/ Fri, 14 Dec 2018 12:23:57 +0000 http://www.trapanisi.it/?p=33934 Secondo quanto comunicato dal Trapani Calcio, il difensore Juan Ramos è stato sottoposto ad intervento chirurgico, eseguito a Bologna dal professor Sandro Giannini, per una lussazione post traumatica dei tendini peronieri della caviglia destra. Per il difensore granata si prevede un periodo di inattività di 60 giorni.

L'articolo Calcio, tegola per il Trapani: Ramos out 60 giorni proviene da www.trapanisi.it.

]]>
Secondo quanto comunicato dal Trapani Calcio, il difensore Juan Ramos è stato sottoposto ad intervento chirurgico, eseguito a Bologna dal professor Sandro Giannini, per una lussazione post traumatica dei tendini peronieri della caviglia destra.

Per il difensore granata si prevede un periodo di inattività di 60 giorni.

L'articolo Calcio, tegola per il Trapani: Ramos out 60 giorni proviene da www.trapanisi.it.

]]>