BUSETO. Finalmente, dopo anni di attesa, il presidio sanitario di Buseto sarà dotato di un apposito frigorifero idoneo alla conservazione dei vaccini. Ciò consentirà il pieno ripristino del servizio vaccinale presso la struttura busetana. Tale risultato, prezioso per l’intera comunità busetana, è stato raggiunto grazie all’unità d’intenti ed a una stretta collaborazione tra l’Amministrazione Comunale ed il commissario straordinario dell’ASP dott. Giovanni Bavetta.

L’ufficialità della notizia è stata data lunedì scorso dal dott. Gaspare Canzoneri, direttore del servizio di Sanità Pubblica, Epidemiologia e Medicina Preventiva, nel corso di un incontro con l’amministrazione busetana avvenuto presso la sede municipale. “In un momento storico come questo, in cui il senso della prevenzione vaccinale viene messo in dubbio da discutibili correnti di pensiero che rischiano di far regredire di decenni i progressi ottenuti della medicina preventiva, l’Amministrazione accoglie con grande soddisfazione questo provvedimento che, finalmente, consentirà di procedere serenamente alle vaccinazioni per i nostri bambini – dichiara il sindaco Maiorana. A tal proposito – continua il sindaco – è necessario consolidare la fiducia dei cittadini nei confronti delle procedure vaccinali e delle istituzioni a ciò preposte con azioni mirate e concrete”.